Sousa: “Tante persone intorno a noi, ci siamo ricaricati. Non siamo stanchi ma ancora non ho trovato la chiave giusta…”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Il tecnico viola Paulo Sousa parla poi del momento dei suoi, a livello tecnico e mentale: “Sul gioco e su quanto abbiamo costruito, in base anche agli anni precedenti, il nostro piano prevede certi tipi di giocatori e dobbiamo per forza puntare sulle qualità umane e tecnico-tattiche. Tutti abbiamo fatto un passo in avanti, rianimandoci durante la settimana, che è stata diversa, con tante persone intorno. Purtroppo è stata una settimana in cui abbiamo realizzato che non è stato sufficiente il dominio sull’avversario ed il numero di occasioni avute dentro l’area; dobbiamo dare continuità alla capacità di creare. Con il Sassuolo non avremo le stesse opportunità avute ad Empoli ma speriamo che la concretezza ci faccia rompere questa serie negativa, che ci rende infelici. Se inserirò quelli in grado di tirare fuori gli attributi? Ho visto tirare fuori tutto quanto da parte di tutti durante la settimana, dobbiamo continuare ad essere fieri di quanto facciamo, con la voglia di ripagare la fiducia di quelli che continuano a credere in noi e che si sacrificano per seguirci. E’ stata una settimana positiva per il nostro presente ed il nostro futuro. Calo di intensità mentale e fisico? I numeri dicono che in tutte le partite della seconda parte di stagione abbiamo corso di più collettivamente, abbiamo fatto più scatti collettivamente e individualmente, abbiamo fatto più accelerazioni e decelerazioni. Anche per il nostro comparto medico ci dice che normalmente in questa fase c’è un calo di tonicità ed un aumento di massa grassa, noi abbiamo invertito questo trend. Per cui l’intensità che è venuta meno è quella mentale, non fisica. Inoltre anche i nostri avversari ci conoscono meglio, nel gioco tra le linee, nei movimenti, dobbiamo essere bravi noi a inventare delle dinamiche che possano creare più incertezze nei nostri avversari. In questo periodo non ho indovinato ancora la chiave giusta che possa aiutare i nostri avversari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Maurizio Firenze

    anche te alberto sei simpatico come MUGHINI…..

  2. Maurizio Firenze

    alessandro prendi un po di valium ..che domani quando esonerano SOSA ti viene un coccolone…occhio che le maledizioni tornano indietro..potresti non arrivare a domattina..MUGHINI..

  3. Maurizio Firenze

    ma sei proprio una volpe c erano tre commenti…….fenomeno come sosa

  4. Albertoviolaclubroma

    Vedo che sei simpatico a tutti….complimenti!!!!

  5. Albertoviolaclubroma

    Come fai a pensare che il mio commento era firetto a te hai la coda di paglia o la coscienza sporca!
    Esiprimi i tuoi concetti senza offendere

  6. Maurizio Firenz

    speranze di morte? ma che sei impazzito dove le vedi?bevi meno ponchi o briaooo…..e un modo di dire…sei piu sonato di una campana rotta…

  7. Albertoviolaclubroma

    X la redazione: ma non avevate detto che si sarebbero censurati commenti che offendono o peggio?
    Qui leggo di speranze di morte !
    VERGOGNA ! Si può esprimere il proprio concetto anche senza offese gravi. Un saluto!

  8. Alessandro, Toscana

    Maurizio ….. quando muori? Gobbo! E strisciato leccavalle!!!!

  9. Il colpevole e stato finalmente trovato: e’ Sousa. Ma i DV saranno bravi a trovate un altro allenatore per il loro progetto, che ci ha regalato tanti successi, e tante gioie in questi anni……ps il re e’ nudo

  10. Maurizio Firenze

    Domenica se Dio vuole e l ultima volta che siedi sulla nostra panchina…esonero immediato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*