Sousa e un dribbling che promette tempesta

Activa Foto
Activa Foto

Per la verità ieri Paulo Sousa non ha detto niente di che sul suo futuro: “Non devo spiegare niente, sono concentrato solo sui miglioramenti dei miei calciatori”. Ma ecco che anche il “non dire” di per sé rappresenta una notizia: il portoghese ha un altro anno di contratto e, secondo il Corriere Fiorentino, il dribbling sulla questione non è presagio positivo, anzi. E’ chiaro che un’affermazione decisa in direzione permanenza avrebbe tranquillizzato l’ambiente: questo resta dunque un interrogativo ancora aperto e se da una parte c’è un Andrea Della Valle euforico e in rampa di lancio, dall’altra c’è un Sousa che ancora non sembra aver deciso con esattezza cosa fare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Che vada dove vuole é un altro montella tanto fumo, a meno che non vada alla rube e li vinco anch’io ………………non credo diventi un gran rimpianto.

  2. Ripeto quello che dico dal 1 febbraio: Sousa doveva dimettersi un minuto dopo la chiusura del mercato!!!!!! Gli hanno indebolito palesemente la squadra con operazioni che definire imbarazzanti è un complimento!!!! Tralasciando la questione difensore e l’acquisto di Kone che sono da comiche hanno dato via Suarez per prendere T. Costa, hanno dato via Rossi per prendere Zarate che sinceramente gioca solo venti minuti a gara(perché di più fisicamente non ce la fa). Hanno preso Tello, che è sì un buon giocatore, in un ruolo dove avevamo già Kuba e Berna.
    Non si è dimeso un po’ perché il Dio quattrino ha il suo fascino e un po’ perché pensava(sbagliando, sopravvalutandosi) di riuscire a tenere comunque la squadra in lotta per il terzo posto fino alla fine.
    In conclusione a giugno se ne andrà di sicuro, a meno che in società non sia fatta piazza pulita della dirigenza(Gnigni compreso), cosa alquanto improbabile!!!

  3. onora il padre

    Certo Redazione, ma il titolo ad effetto lo avete fatto voi, abbiate pazienza. Se non si vuole dare enfasi alle bischerate, basta non pubblicarle. Invece voi lanciate il sasso e nascondete la mano

  4. Basta redazione basta di destabilizzare con vostre personalissime ipotesi. Siamo stufi
    Ci dispiace per te, ma di nostro in questo pezzo non c’è nulla essendo del Corriere Fiorentino. Redazione

  5. I media fiorentini, in perfetto stili che li contradistigue, sono campioni nell’ inventarsi problemi che solo la loro fantasia riesce sviluppare.

  6. A Firenze non si vince mai niente non per colpa dei Della Valle ma per colpa dei media fiorentini che pur di seminare zizzania in perfetto stile fiorentino si inventano problemi che esistono solo nella loro testa. Trappattoni, uno che firenze la conosce bene, alla notizia dell’ arrivo di Sousa gli consigliò di munirsi di una corazza.

  7. Basta con questi articoli faziosi, finalizzati solo a creare problemi ed insidiare dubbi. Perchè dobbiamo sempre autodanneggiarci.

  8. Ma è mai possibile che anche con una dichiarazione così chiara( adesso penso solo al miglioramento dei miei giocatori e basta) ci si deve ricamare sopra e piantare zizzania? A Firenze si cerca sempre di creare problemi ma basta con questi articoli scritti da giornali(senza offesa) e non da giornalisti, state sempre a cercare il pelo nell’uovo con il solo intento di creare problemi e mettere in cattiva luce la società. Così a Firenze non faà mai giorno e si rimarrà sempre provinciali. Fate solamente pietà.

  9. Prandelli…Montella…e lo stesso Mihailovic se non avesse avuto fuori per tutta la stagione Jovetic…sempre quarto posto…quindi ciao anche a Sousa nel caso…il problema è che restano sempre i Della Valle a portare avanti “innumerevoli progetti” straordinari di chi pensa in grande…Cognini dixit…

  10. ma di cosa deve parlare? ha un contratto in essere e deve pensare solo al presente!!! che significa vincere oggi!! perché dobbiamo sempre crearci delle turbative da soli? basta giornalisti strisciati!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*