Sousa e un’altra difesa da inventare, tra squalificati e infortunati

Astori visite mediche

Giovedì la Fiorentina scende in campo alle 19 contro il Lech Poznan con Paulo Sousa chiamato un’altra volta a inventarsi una linea difensiva in considerazione soprattutto della Roma di domenica. L’allenatore portoghese dovrà rinunciare sicuramente allo squalificato Gonzalo e all’infortunato Alonso. Così restano l’irriducibile Astori, Roncaglia e Tomovic. Possibile dunque che Sousa schieri una difesa a tre con Pasqual a sinistra e Gilberto a destra nel centrocampo a cinque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA