Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa: Ecco il piano per mettere in difficoltà il Napoli

Nel corso di questa stagione la Fiorentina ha messo in difficoltà il Napoli sia in campionato che in Coppa Italia, ma senza riuscire a vincere (un pareggio all’ultimo tuffo e una vittoria di misura per i campani). Stasera Sousa ci proverà ancora una volta ad impensierire gli avversari, sperando magari di centrare quella vittoria che contro Sarri gli è sempre sfuggita. Come? Le armi saranno il palleggio e la pressione sul regista arretrato del Napoli – si legge sul Corriere Fiorentino – L’idea infatti è vincere la battaglia del possesso palla anche a casa di chi, del possesso, fa una delle sue armi migliori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Cavolo Mario, ottimo post, ottima spiegazione molto tecnica…
    Ma segui gli allenamenti di altre squadre o sai nello specifico solo del Napoli?
    É semplicemente una curiosità senza alcuna ironia.

  2. Regista arretrato? il napoli non ha un registra arretrato ma la regia è fatta da pochi veloci passaggi di prima a centrocampo, di solito verticali per evitare ripartenze avversarie, tra i 4 davanti e la linea difesa centrocampo. In questo modo creano lo spazio dove si butta l’esterno di che di solito è appoggiato da un centrocampista. La palla più spesso dal fondo torna verso il limite dell’area di rigore per la conclusione di almeno 2giocatori a rimorchio. Se non conquistano il fondo di solito la palla viene messa con un traversone sul lato opposto da dove torna al centro di prima in modo ad aprire la difesa avversaria. Raramente attaccano centrali utilizzando piedi buoni e fantasia dei 3/4 che la mettano alle spalle dei difensori per la diagonale di un compagno. Il egreto di tutto tsa nella velocità di esecuzione acquisita da allenamenti ossesivi dove provano e riprovano il passaggio di prima secondo le linee prestabilite…un po’ alla sacchi ma con maggior semplicità nelli schema.
    Non esiste regista arretrato, l’unico che gestisce un po’ la palla è Hamsik ma lo fa di solito sopra la linea di centrocampo, la bella copia di quello che è Borja per noi. Se cerchiamo il regista arretrato finisce la partita con 5-6reti sul groppone e ancora non l’abbiamo trovato

  3. il piano ahhaahhaha

  4. Certo che se uno ha un piano e lo rende noto tanto una cima non è!!!!
    Speriamo che Sousa se ne vada in gloria!!!!

  5. Ecco il piano per mettere in difficoltà il Napoli
    Tanto culo!!!!!😂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*