Sousa: “Esonero? Facendo questo mestiere sono sempre a rischio. E’ stata una delle giornate più tristi”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ha spiegato quanto segue a fine gara: “Non sono d’accordo sul fatto che la Fiorentina si sia fatta male da sola, anche perché abbiamo trovato un avversario che ha giocato bene. Chiedo scusa a nome di tutto il gruppo ai nostri tifosi e alla nostra società. Lavoriamo per dare gioia e non tristezza. Sono sempre io il più responsabile di tutte le sconfitte. Tutti abbiamo dei momenti di difficoltà, lavoriamo per superarli. Non otteniamo sempre quello che meritiamo, ma dobbiamo cercare di vincere ogni partita. E’ stata una delle giornate più brutte e tristi senza dubbio. Facendo questo mestiere rischiamo sempre, se vengono prese delle decisioni avverse dobbiamo accettarle. Bernardeschi fuori? Volevo più intensità e dinamicità. Abbiamo anche messo una punta in più e ho dato ad Ilicic libertà di portare avanti la squadra: ma non è stato sufficiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Solo un ……. può levare nelle partite determinanti gli unici top player Chiesa e Bernardeschi… Solo un …….. può inventarsi Sanchez al posto del unico acquisto azzeccato corviniano Salcedo…. Solo un …….. può tenere in porta un mediocre col perenne mal di schiena ( pur di giocare il romeno finge di stare bene) che si butta goffamente prendendo reti evitabilissime….Solo un ……… può confermare Badelj e Gonzalo emblema di anti-professionalita’: hanno spento l’ impegno da tempo ( da quando sono in tensione con la società )( da un anno per il primo , da 2 mesi per l’indegno capitano argentino)….Solo un ……… può confermare una tartaruga come Borja Valero uno ai minimi termini che faticherebbe a trovare titolarità anche nel Empoli… Ma la Fiorentina è come l’Empoli… A 360 gradi uguale a essa…Nella pochezza gestionale senza ambizione dei DV, nella fragilità e avvilente mediocrità della rosa, nel rinconglionimento totale di un allenatore che ogni partita estrapola disastri….Se non lottiamo per la salvezza lo dobbiamo solo a Chiesa e Bernardeschi…. Solo in Cina possono stravedere per un volenteroso quanto tecnicamente limitato Kalinic

  2. Dopo questa ultima partita (e anche quella di Milano ) se avessi un po’ di decenza dovresti rassegnare le dimissioni.

  3. VAI VIA GOBBO SCHIFO SO..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*