Sousa-Fiorentina: Quell’opzione che fa scattare il rinnovo automatico. La scadenza e i retroscena

Quando è arrivato alla Fiorentina, il tecnico portoghese Paulo Sousa ha firmato un contratto di due anni con opzione, a favore del club viola, per il terzo anno. Un’opzione che però ha una scadenza: marzo 2017. Ma, secondo La Nazione, la Fiorentina non la eserciterà in modo unilaterale, ma solo se ci sarà una reale convergenza di intenti con lo stesso Sousa. Difficile fare previsioni su come andrà questa faccenda, anche se Corvino non ha perso occasione per dire che “sta lavorando per il futuro” assieme all’attuale allenatore. Intanto Sousa in questo periodo si giocherà un bel pezzo della sua credibilità agli occhi della proprietà ma anche a quelli di eventuali interlocutori esterni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ma che senso a poter rinnovare il contratto di SOUSA se non vuole rimanere alla FIORENTINA ? Il prossimo anno non possiamo andare a questa velocità e intensità. Meglio cambiare e rifare la squadra. Ci vogliono gente motivata per stare alla FIORENTINA. Con un cambio di allenatore si rivitalizza tutto.

  2. sousa intanto dia il massimo e faccia risultati, basta alibi!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*