Sousa: “Gli episodi arbitrali li commenti la società. Con Saponara e Bernardeschi abbiamo corso un rischio”

A Premium Sport il tecnico viola Paulo Sousa commenta la sconfitta con l’Empoli: “Questo episodio deve commentarlo la società, non io. L’unica cosa da dire è che noi possiamo fare degli errori ma non dobbiamo mai girare le spalle quando le cose non vanno bene e questo è l’unico appunto che faccio agli arbitri, perché hanno voltato le spalle senza salutare nessuno. Cambi? Dall’inizio avevamo scelto di correre qualche rischio facendo giocare insieme Bernardeschi e Saponara, per cercare spazi per fare gol. La squadra ha cercato di accelerare il gioco ma ha perso il pallone troppe volte e questo ha favorito le transizioni dei nostri avversari, che potevano approfittarne anche di più perché hanno creato delle occasioni importanti. Serviva più aggressività dopo il pari di Milano? Non è una questione di attitudine, noi giochiamo per vincere sempre contro chiunque e abbiamo messo in campo i giocatori che hanno la capacità di farlo. Queste decisioni hanno comportato meno controllo degli spazi, abbiamo cercato di velocizzare il nostro gioco ma con poca precisione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il rischio ? Lo abbiamo preso a prenderti…..

  2. Quale società ? Mazzoleni, con una società seria, nn doveva mettere piede in campo !!!!!

  3. Ve la siete venduta vergognati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*