Sousa: “I ragazzi creano e corrono, non c’è calo fisico. Non siamo lontani da quanto fatto in passato”

Sousa Carpi 2

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ha detto a Radio Rai sulla partita contro l’Empoli: “Io non associo questa sconfitta ad un calo fisico, anche perché i ragazzi hanno creato e corso. Non siamo lontani da quanto abbiamo fatto in passato, c’è solo bisogno di ritrovare una vittoria che ci dia serenità”. E nel prossimo fine settimana al ‘Franchi’ arriva il Sassuolo, una sfida che diventa determinante per un posto in Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Hai iniziato a bere troppo!!! Tu hai perso la cognizione della realtà mister. Sono 2 mesi che la squadra fa schifo! Se vuoi andartene vattene.

  2. Creano e corrono ma solo a corrente alternata e al max solo per un tempo e cmq è una creazione sterile perchè non segnano. Capisco che i ricambi sono inaffidabili, convalescenti e rotti ma proprio per questo perchè Sousa non ha puntato su qualche nostro giovane?
    In estate per es poteva tenere Bittante, Bagadur, Piccini, Matos e Capezzi, oltre a Basanta. E con i soldi risparmiati per i vari (e inutili) Costa, Benaluane, Verdù, Gilberto, Kuba, Kone, ecc almeno un bel centrocampista ci veniva di certo. Poi ci sono alcuni primavera come Bangu, Diakhate, Minelli, Chiesa, Mlakar, Caso, Militari ecc che nella rosa di prima squadra ci starebbero benissimo, perchè sono bravi, giovani, corrono e sono SANI.
    Poi avrei molto da ridire sul gioco “rigorosamente a una sola punta”…. ma questo è un’altro discorso e forse con Donadoni le cose sarebbero andate diversamente.

  3. Se queste parole sono vere e di Souza ,vuol dire che ha perso il capo ed e’ in piena confusione anche lui. E’ negare l’evidenza dei fatti!!!!
    Le soluzioni sono due: o i D V vendono ed allora punto e a capo con chi la sorte ci affidera’ ,oppure,se restano,devono cambiare tutto ed affidarsi anima e corpo a TRE, DICO TRE, UOMINI DI CALCIO,mettendo da parte le loro velleita’ cacistiche dove hanno dimostrato a piu’ riprese di non essere assolutamente adatti come operativita’ e mentalita’.

  4. Ma cosa vuoi contestare…11 morti sono..12 morti rimangono….sono riusciti a finire anche Borja…che è tutto l’anno che corre come un matto a tappare i buchi….e c’è chi lo contesta…anche il secondo gol era prendibile ma si è buttato in ritardo come con la samp. L’unico modo fattibile di co testare xme è di nn andare allo stadio fare terra “bruciata”…altro che striscioni….ci si puliscano il hulo..

  5. graziano giusti

    Questo è un altro politicante in pectore. Quanti se n’ha ! E’ una scuola: Souza, Pradè, Rogg, quel rinc…del “presidente” (!!??). Troppi.
    Comunque dico una cosa: sono cinquant’ anni che tifo Viola e non mi sono mai tirato fuori; neppure in C2 (perché Il Vittorio Cecchi Gori era sì uno sconsiderato, ma passionale).
    Però ora per la prima volta tifo contro. Che le perda tutte. O che arrivi 7°-8° (ce la può fare). E’ l’unico modo x far esplodere il puss…

  6. Polino ti stimo ma i ragazzi corrono e creano bè lo vedi anche te che stai dicendo una bischerata , ora capisco che essendo l’allenatore li devi difendere ma ha tutto c’è un limite.

  7. ANGELO IANNATTONE

    Ma se non siamo stati capaci di vincere con verona frosinone sampdoria ed empoli ci vogliamp illudere di battere il Sassuolo che è molto piu in salute di noi? Sarà un miravolo conquistare l europa league quest’anno e ci va bene che milan e lazio hanno deluso anche loro. Il futuro? Sempre lo stesso film vedrete…nuovo allenatore e cessione dei pezzi migliori con ampliamento dell’infermeria per far posto ad altri giocatori rotti. Neanche la mia squadra di terza categoria ragionava cosi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*