Sousa, il panettone è mangiato. Per la colomba si vedrà…

Paulo Sousa, dal futuro molto chiacchierato, intanto può dire di aver mangiato intanto il panettone e di aver portato a termine il 2016 sulla panchina della Fiorentina, seppur con non poche difficoltà. Il tecnico portoghese, che certamente sfrutterà la sosta per capire dove ha sbagliato in questi mesi e da dove far ripartire la Fiorentina, può contare sulla voglia dei Della Valle di confermarlo fino a giugno, ma certamente urge un cambio di rotta in campionato per poter quantomeno continuare a sperare nell’Europa League. Intanto però Sousa al panettone ci è arrivato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. sousa e squadra dare un cambio di marcia, di scelte e di atteggiamento!! serve crederci e lottare!!

  2. “Il tecnico portoghese sfrutterà la sosta per capire dove ha sbagliato” ?!?

    Ieeeee!!! Questo continua così, imperterrito e se si dovesse vincere qualche partita in più sarà solo per casualità … teniamo duro e sopportiamolo fino a maggio, ma questo campionato (coppe comprese!!) purtroppo con questo allenatore è buttato via!!

  3. …non vi preoccupate …paulo sousa qualcuno troverà’…state tranquilli e mettetevi l’anima in pace.

  4. Cara redazione, opinioni tutte opinabili vendute per certezze. Queste sono “non notizie” che confondono troppo gli ingenui ( si fa per dire) Tafazziani .! credo che non esprimete il vero intendimento della dirigenza tecnica e no della Fiorentina .

  5. supercannabilover

    ilicic e zarate via,comprare un difensore e rimane qualcosa per le tasche di quei morti di fame

  6. Ilicic è importante per questa squadra, ma non fondamentale, si può tranquillamente sostituire con Valero, facendolo giocare come trequartista, oppure con Tello.

  7. Dare via ilicic è una ******* come lo era quando si diceva di cedere zarate,

  8. caro sousa,via tello via ilicic via tomovic dentro zarate chiesa oliveira e prova in porta il giovane polacco vedrai che la viola volaaaaaaaaaaaaa,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*