Sousa: “Il pari sarebbe stato giusto ma competere con la Lazio ci dà consapevolezza. Zarate? Non è in vendita”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Commento anche in sala stampa per Paulo Sousa: “L’inizio è stato equilibrato fino al gol della Lazio, poi la squadra ha iniziato a crescere: avevamo già avuto l’occasione per riaprirla ad inizio ripresa ma non siamo riusciti e nonostante questo abbiamo continuato a spingere. Penso che il risultato giusto fosse un pari. La squadra fisicamente sta molto bene e mentalmente sappiamo reagire, dobbiamo avere ambizioni ma stiamo dimostrando di averle per poterci mantenere ad alti livelli. L’anno scorso loro sono andati molto vicini a giocare la Champions e sono anche migliorati. Noi però siamo riusciti a competere con loro e questo deve darci consapevolezza. Se abbiamo cambiato filosofia di gioco? Non è cambiato assolutamente nulla, c’è stato un avvio di stagione diverso dalla scorsa. Ci è costato un po’ di tempo adattarci alla loro difesa a tre per far fronte alla pressione. La squadra si è adeguata strada facendo fino al nostro finale di gara. Zarate? Ho appoggiato molto il suo arrivo un anno fa e non lo ritengo un calciatore in vendita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Facci il regalo di natale dimettiti buffone!

  2. Spfl@optonline.net

    Mamma mia questo montato, perdente , bugiardo pseudo allenatore. Ma chio si crede di essere ? Solo un montato e niente più. Non solo un perdente pseudo alllenatore ma una piccolissima persona. VIA, VIA Sousa

  3. Spfl@optonline.net

    Antonio 46 questo e’ quello che fa questo montato pseudo allenatore. Rovina tutti i nostri migliori giocatori e esulta quelli che sono mediocri . VIA piccolo pseudo allenatore

  4. Questo ha proprio rotto…Basta che se ne vada di dove è venuto. Una scossa per favore!

  5. Darioneviola

    Ormai è palese che la Viola quest’anno è un cantiere aperto….
    Quindi ben vengano gli esperimenti se comportano una squadra tutta all’attacco…

  6. Regaliamo sempre il primo tempo agli avversari perché questo incapace fa delle formazioni assurde per poi ribaltarle nel secondo tempo.
    Alla domenica sportiva ha parlato tre minuti e l’unica cosa che si è capito è che lui è molto soddisfatto.
    BASTA CON QUESTO STRAZIO, VIA SUBITO, QUESTO FA APPOSTA PER FARSI CACCIARE

  7. Ma perche’ i giocatori validi non li metti dall’inizio della gara?si puo’ sapere cosa ti ha fatto Chiesa che in otto minuti si e’ procurata l’occasione che ci ha portato al pareggio poi annullato dall’arbitro?continui a schierare quel cadavere(tu sai a chi mi riferisco)per poi toglierlo quando non c’e’ piu’ possibilita’ di recuperare il risultato.E basta ca…o.

  8. Bravo. Ora applica l’ordine 227, caro Sousa. E recuperiamo su tutti. Comincia dal Napoli, prima che si cominci da te.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*