Sousa: “Kalinic non ci sarà, ma la Fiorentina non cambierà”

Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sousa parla così alla vigilia di Roma-Fiorentina e non arrivano buone notizie per i viola dal fronte dell’infermeria: “Chiesa e Bernardeschi sono sempre stati disponibili, si sono sempre allenati al meglio. Kalinic e Saponara non ci saranno e lo vedrete da un report medico. In attacco avremo Babacar e Mlakar da poter utilizzare. Domani la qualità della Roma è veramente tanta perché hanno molte variabili durante la partita, creeranno difficoltà diverse da quelle dell’andata ma siamo in grado di difendere bene e attaccare ancora meglio. La Fiorentina non cambierà mentalità di fronte la Roma anche al netto delle assenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Niente scuse per le assenze. Si può vincere. Crederci sul serio e senza alibi. Bisogna avere mentalità vincente tutti. davanti si può giocare con baba che si deve svegliare nell’atteggiamento ma non è l’unica soluzione. Facciamo giocare chi sta bene.

  2. In effetti mi sembra che i nuovi acquisti delle altre squadre siano subito impiegabili…. i nostri per imperscrutabili motivi sono sempre ai box. Boh….

  3. Ma saponara cos’ha? Ma li prendiamo sempre rotti?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*