Sousa: “La cena con lo Zenit? Quando uno ha una notizia la deve approfondire per evitare brutte figure. Il presidente vuol continuare con me”

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, a Sky ha dichiarato: “Credo che l’approccio alla partita sia stato corretto e abbiamo cominciato come avevamo fatto nella prima parte della stagione. Il nostro avversario al primo tiro in porta ha fatto gol. Abbiamo reagito dopo il loro vantaggio. Ci manca il risultato che ci possa portare serenità e convinzione in quello che facciamo, non è un momento felice. Ci serve una vittoria importante. I rumors di mercato se influiscono su di noi? Probabilmente sì, ma questa è variabile che può disturbare chiunque. Noi però dobbiamo migliorarci”. Si torna a parlare ancora della cena di Sousa a Villa Cora: “Quando un giornalista ha una notizia la deve approfondire per non fare una brutta figura come è stato fatto. La presenza del direttore tecnico dello Zenit la vivo con naturalità, come la presenza di un qualsiasi scout. Io non sono preoccupato perché il presidente ha detto che vuol continuare con me, ma sono preoccupato per i risultati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Come è già successo con Prandelli e Montella, adesso la società sta cercando di colpevolizzare l’allenatore e i calciatori, per evitare di prendersi le responsabilità che ha. Avanti il prossimo che partirà con entusiasmo e che si accorgerà (sempre più in fretta) dove è capitato. L’unica cosa bella della Fiorentina è che è talmente prevedibile e banale che si sa già come andrà a finire prima di iniziare.

  2. sei solo un gobbo di …da

  3. Il miglior post che ho letto negli ultimi mesi. Concordo in pieno con te

  4. Maurizio FIRENZE

    pensavo che il massimo della falsita si era toccato con Prandelli e Montella ,ma questo SOSA li batte tutti…ESONERO IMMEDIATO..l unica soluzione…tratta con lo Zenit a campionato in corso….roba da non crederci..e c e anche chi lo giustifica ..incredibile…

  5. Io non so se Sousa e’ un fenomeno, oppure un’incapace….Il punto focale e’ che la Fiorentina non puo’ essere gestita part-time da un commercialista, con il proprietario “vero” che non ci considera proprio…..Il calcio si fa in un altro modo….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*