Sousa: “Mi sono arrabbiato perché il guardalinee aveva segnalato la mano di Iago Falque ma non abbiamo perso per quello…”

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Queste le parole di Paulo Sousa a Mediaset Premium: “Credo nei miei ragazzi, abbiamo fatto un buon approccio, sapendo che certi episodi avrebbero potuto fare la differenza. Dopo il primo gol abbiamo cominciato a spingere di più. Nel primo tempo purtroppo abbiamo sprecato due occasioni. Abbiamo cercato il pareggio ma anche di vincere ma su un altro episodio non abbiamo potuto raggiungere il pari, poi cercando di rischiare con i cambi abbiamo concesso più spazi ma non siamo riusciti a pareggiare. Proteste sul primo gol? Eravamo arrabbiati perché il guardalinee aveva segnalato la mano di Iago Falque, l’arbitro ha preso la sua decisione e ormai tale resta. Io però già dall’anno scorso dico che tutti sbagliamo, gli arbitri li vedo intenti a cercare il miglioramento. L’unica cosa che mi ha fatto rabbia è che c’era stato il suggerimento dell’assistente ma ormai è finita. Non cerchiamo alibi, continuiamo a lavorare per creare come oggi. Abbiamo avuto tanti momenti buoni contro una squadra che ci ha creato tanti problemi, quando abbiamo dovuto rischiare loro hanno avuto più spazi, abbiamo tentato in tutti i modi di rimettere in piedi la partita ma non è stato possibile, aldilà degli episodi. Se troveremo l’equilibrio? Cerchiamo di lavorare con i giocatori che abbiamo, migliorando a livello individuale e collettivo. Io penso il gioco a livello offensivo, anche quando non abbiamo il pallone, per riconquistarlo subito. Oggi con più punte in area, dovevamo fare meglio nell’ultimo passaggio e nei cross perché avremmo avuto molte più occasioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Alberto viola club Roma

    Non riesco a fare un’ analisi serena della partita di ieri,indubbiamente la squadra si è indebolita, invecchiata, però stiamo giocando male,molto male,troppi giocatori fuori forma, inutile fare nomi li conosciamo tutti,mister in confusione, società assente.Società scarsa,mister scarso,rosa scarsa,ma dico le altre ci sono superiori per rose e mister? Vedo la Lazio che strapazza con facilità l’ udinese,il Chievo che gioca bene con una rosa senza dubbio inferiore alla nostra e così il Cagliari il genoa ecc. Allora non sarà il caso di cambiare? Via il mister ma chi al suo posto? Pioli? Mandorlini? Ci sarebbe davvero un miglioramento? Far giocare i giovani Chiesa,Hagi? Basterebbe o si brucerebbero? So solo che questa sosta non ci voleva,era meglio tornare subito a giocare ora invece ci aspettano 15 GG di polemiche e non fanno bene a nessuno.

  2. Bravissimo!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*