Sousa: “Montella ha ragione: non è decisiva ma la mentalità ci impone di vincere. Con Bernardeschi rapporto particolare…”

Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa parla poi anche delle idee di turn over e di Bernardeschi: “Sicuramente dovremo fare dei cambi perché vedo i giocatori un po’ in difficoltà, hanno bisogno di prendere un po’ di fiato, vediamo come arrivano oggi all’allenamento. Dovremo avere gente fresca, sia dal punto di vista mentale che sotto l’aspetto della condizione. Montella dice che non è decisiva? E’ vero, matematicamente non è decisiva, per noi ogni partita è un’occasione per conquistare tutti i punti a disposizione, è la mentalità che cerco di trasmettere. Ogni vittoria aiuta a recuperare più velocemente, soprattutto a livello mentale e sappiamo quanto questo influisca a livello mentale. Sappiamo anche quanto l’Europa League influisca sui risultati del turno di campionato in modo negativo. Rapporto con Bernardeschi? Su Federico mi sono espresso tante volte, lui ha parlato di questo e credo che ci sia una grande vicinanza nel nostro rapporto. Cerco, anche con gli altri, di educare e cogliere il massimo di ognuno. Sicuramente con Federico la situazione è diversa perché non siamo tutti uguali, questo lo vedo come uno stimolo per la sua crescita: ha bisogno di continuità a ritmi alti e quando ci arriverà sarà ancora più determinante. Come sta il calcio italiano? Quando sono arrivato in Italia era l’ambizione massima per un calciatore perché il calcio italiano ospitava i migliori calciatori. Questo piano piano è venuto meno. Il Presidente Berlusconi ha preso decisioni al Milan che ha portato il club a livello mondiale e a vincere quello che ha vinto. Se altri hanno la capacità di portare i migliori giocatori, ben venga. Io oggi sono protagonista in Italia, e spero di esserlo anche in futuro, per cui se ci sono i grandi calciatori meglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Montella fa il furbo, non cadiamo nella provocazione. Tutte le gare sono importanti e decisive quindi in campo come sempre per vincere. Facciamo giocare chi sta meglio ed ha grinta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*