Sousa: “Non ho parlato di arbitraggi, ma di importanza data a certi episodi dai giornalisti. Tutti hanno possibilità di mettermi in difficoltà”

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, è stato intervistato da Sky alla vigilia del match col Qarabag: “Cerco di mettere una squadra competitiva sempre. Tutti durante la stagione avranno la possibilità di mettermi in difficoltà nelle mie decisione. Abbiamo una rosa competitiva. E’ un fatto che non stiamo facendo gol, ma con l’eccezione della Juventus e l’Udinese, tutte le altre partite abbiamo avuto numeri importanti di cross, di tiri in porta, di occasioni e la mia è una squadra in crescita. Il mio umore? Sono molto realista, non ho parlato di arbitraggi, ma dell’importanza che date voi giornalisti ad alcuni episodi. Allenare in Italia per me era un’occasione importante per crescere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*