Sousa: “Non mi tirerò indietro. Ho voglia di vincere”

Paulo Sousa parla così prima della partita di domani: “Non mi tirerò mai indietro. Io cerco di essere chiaro e onesto con tutti. Per me i confronti sono sempre costruttivi per migliorare continuamente il nostro livello. Io sono un allenatore ambizioso e coraggioso. Così cerco di migliorarmi e per arrivare a vincere tutti insieme. Sono la persona più felice del mondo perché faccio un lavoro che amo. Non mi sono mai nascosto sui problemi, ma questo è ciò che mi spinge anche a migliorarmi. Non mi sento un allenatore scomodo, ho voglia di vincere e di cresce e spingo tutti con questa mentalità vincente. Gli ultimi acquisti non ci saranno domani. Poi avrò bisogno di tempo per conoscerli meglio e dare la mia valutazione. Sul mercato ho già detto che sono concentrato sul mio lavoro. Al resto ci penserà la società”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Il mister ha mentalità vincente e giustamente dice no alibi e no scuse. Testa solo al campo. I giocatori arrivati sono buoni giocatori se stanno bene. Saranno utili. Crederci.

  2. Certo! Loro che sono tanto attaccati al portafoglio stanno pagando 7 dirigenti per fare sta roba….. tanto Paulo è uno con gli attributi, se non gli vanno bene giocano quanto Verdù! In questa fuffa di operazioni di mercato tanto per comprare qualcuno per dimostrare di mantenere le promesse (ah ah ah…) hanno anche mancato di rispetto all’allenatore. Ridicoli!

  3. Se dice che deve ancora conoscerli meglio vuol dire che non li ha indicati lui, quindi….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*