Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa: “Non si è mai parlato di obiettivo Europa League ad inizio stagione. Giocare a pranzo ci costringe a cambiare abitudini”

Così il tecnico viola Paulo Sousa sull’obiettivo Europa League, alla vigilia della sfida con la Sampdoria: “Dall’inizio della stagione siamo stati molto chiari, cercando di vincere ogni partita ma senza dichiarare alcun traguardo, poi se Corvino l’ha fatto a metà stagione è un altro discorso. Quindi noi dobbiamo pensare solo alla partita di domani poi al termine della stagione faremo i conti e le analisi del caso. Se crediamo all’Europa? Noi crediamo nei nostri mezzi e nella possibilità di vincere ogni partita. Certo, dobbiamo raggiungere il top a livello individuale e collettivo, a volte ci siamo riusciti e altre no. Siamo consapevoli dei nostri limiti. La Samp come rivelazione? No, credo sia l’Atalanta la rivelazione. Quello che sta ottenendo il mio collega (Gasperini ndr) e tutto l’ambiente lo stanno meritando. Giampaolo lo apprezzo tanto, ha un’idea di gioco, il suo sistema e i suoi principi mi piacciono molto. Per questo sarà un’altra sfida con lui, con protagonisti di maggior qualità rispetto all’anno scorso. La sua squadra sta crescendo e acquisendo sempre più qualità e fiducia. Giocare alle 12.30? Le mie opinioni non servono, questo è il calendario e i dobbiamo organizzare durante la settimana per giocare a questo orario. Cambia l’organizzazione dei pasti e del sonno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Quello per che dice ADV, lascia il tempo che trova. Aveva detto anche che Toledo nn era una scommessa ma una certezza.
    Il punto è: se te sei convinto di aver costruito una squadra da Europa League e il tuo mister dice di no, o lodando via, o implicitamente avalli la sua tesi.

  2. …obbiettivo Europa league, sottinteso !!!
    Obbiettivo plusvalenza…. Primario !!!!

  3. Vincere contro la samp, questo è l’obiettivo. E possiamo farlo. Forza mister e ragazzi si può vincere. In campo con grinta e concentrazione. Vogliamo i 3 punti in tutti i modi.

  4. Ma basta con le supercazzole… e quale era l’obiettivo? Metà classifica? Ma smettila baccalao!

  5. Lui non ha mai parlato di obbiettivo europa league ma ADV disse che appunto l’obbiettivo stagionale sarebbe stato il sesto posto. Oppure ricordo male?

  6. Sull’obbiettivo, è vero che nn lo ha dichiarato, ma se anziché fare le solite supercazzole, lo avesse detto chiaro e tondo che il valore della rosa era questo, si sarebbe risparmiato molti attacchi e tante polemiche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*