Sousa: “Poche idee e poco lucidi ma lo spirito è giusto e sono soddisfatto della crescita”

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A Sky il tecnico viola Paulo Sousa commenta così il pari di Udine: “Il nostro avversario ci ha lasciato campo, noi avevamo il dominio del possesso ma senza riuscire a fare male. Poca lucidità e poche idee. Abbiamo reagito bene al gol e abbiamo cominciato ad essere noi stessi, il copione della partita è stato questo. Lo spirito è giusto, la squadra sta continuando a crescere, anche cambiando modulo durante la partita e per questo sono soddisfatto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. È inutile tenere palla se non si tira. A livello di atteggiamento non ci siamo pienamente.

  2. SE ABBIAMO POCHE IDEE SARA’ COLPA TUA NO….

  3. Povero Sousa, non sa più cosa inventarsi per giustificare le opache prestazioni della Fiorentina. Abbiamo giocato malissimo contro l’Udinese e l’allenatore è il principale responsabile della squallida prestazione perchè non si è accorto che Borja Valero e Tomovic erano due ombre in campo. Regalare due uomini agi avversari vuol significare sconfitta sicura. Ieri noi l’abbiamo evitata grazie a Babacar che, pur facendo delle cappellate con tocchi di pallone da principianti, ha fatto un bel gol e ci ha procurato un rigore. Ma altrimenti sarebbe stata dura raddrizzare una partita che si stava mettendo male per noi. Ma che ci sta a fare un allenatore a bordo campo se non sa leggere le partite e non sa capire il dramma dei suoi giocatori?

  4. A me sembra che si tira poco in porta e ogni volta che gli avversari attaccano si sta col poerannoi….infine e’ controproducente far giocare Borja e farei un pensiero su posizione in campo di Bernardeschi e su cosa deve fare Tello.Chiesa in quei pochi minuti mi e’ sembrato piu’ pericoloso dei due sopra menzionati.Infine Tomovic….ma Salcedo titolare e il serbo in panca no ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*