Sousa: “Potremmo giocare con due punte, vogliamo competere con squadre che investono di più. Il gruppo è fiducioso e sta bene”

Il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa prosegue parlando di corsa al terzo posto e condizione della squadra: “Credo che la Roma abbia l’organico per vincere lo scudetto, oggi con Spalletti ha trovato gli equilibri e la fiducia. E’ una squadra in condizione a livello fisico, è una forte candidata al terzo posto. Le squadre di Milano hanno investito per arrivare allo stesso obiettivo, l’Inter sta avendo più difficoltà in questo momento ma non va dimenticato quello che ha fatto e l’organico che ha. Il Milan sul piano mentale e di principi di gioco ci sta credendo sempre di più, di conseguenza sono squadre costruite per questo. Noi siamo una realtà che abbiamo costruito fin dalla prima partita, senza mai nasconderci. Ci siamo sempre messi alla prova, di noi stessi soprattutto. Domani sarà una partita chiave perché crediamo di poter competere ancora con squadre che hanno investito per questi obiettivi. Modulo a due punte? Possiamo aspettarcele, l’abbiamo provato, pur mantenendo i nostri principi di gioco. Stiamo lavorando per consolidare questa variante, mantenere le giuste distanze tra i reparti e prendere decisioni indipendentemente dai nostri avversari, nel corso della partita. Condizione della squadra? Ieri alcuni hanno fatto solo recupero, oggi continueremo a farlo, vedendo alcuni singoli come staranno domattina. Il gruppo è fiducioso, con eccezione di Benalouane e Tino Costa, per cui dobbiamo trovare l’equilibrio giusto per averli a disposizione. Gli altri hanno tutti buona capacità di recupero per dare tutto quello che hanno domani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. grinta determinazione e fiducia!! vincere!! dipende solo da noi!!

  2. Ma di Kone non si sa niente? Nessuno ne parla.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*