Sousa prova a sfruttare un regalo di Pradè

Si sta mettendo particolarmente in luce a Moena, sempre per la tiritera legata ai giovani, anche Jaime Baez, partito titolare al fianco di Rossi nella prima uscita contro il Trentino Team e presumibilmente titolare anche oggi contro la Feralpi Salò. L’attaccante uruguaiano gode di un fisico brevilineo, che sicuramente lo aiuta ad entrare presto in condizione, ma è tutt’altro che un calciatore gracile. Il fisico anzi è di quelli già tosti, pronti a reggere l’urto del difensore centrale di turno ed a proteggere il pallone spalle alla porta; l’istinto lo porta invece a giocare più sull’esterno per sfruttare anche una discreta velocità di base, oltre che una tecnica non disdegnabile. Sousa lo sta testando, così da sfruttare uno degli ultimi calciatori regalatigli da Pradè, prima della fine della sua esperienza viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*