Sousa: “Puntiamo tanto su Babacar ma deve lavorare ancora. Mercato? Sono un allenatore speranzoso…”

Sousa Barcellona 4

In sala stampa Paulo Sousa analizza così lo stop di Torino: “C’è stato un crollo mentale ma non psicologico, dopo il pareggio. Questo ha concesso più spazi ai nostri avversari, dando più spazio alle loro transizioni, questo era già cominciato nel primo tempo quando forzavamo passaggi in spazi dove non c’era bisogno. Ciò ha fatto sì che il Torino ci credesse perché noi non dovevamo subire questo tipo di gioco da parte loro. Cosa è peggiorato dal Milan? Si è visto qualcosa di meno perché il Torino difendeva a cinque, aveva ampiezza nella sua difesa e per questo era difficile trovare gli stessi spazi che abbiamo trovato con il Milan. Sono due avversai diversi e dovevamo adattarci meglio. Il pareggio ha concesso più spazio a loro, mentre noi ci siamo disuniti e non abbiamo seguito la strada intrapresa di solito. Come si riparte? Con lo stesso spirito, abbiamo visto belle cose. Purtroppo ora perdiamo qualche calciatore per le nazionali mentre questo sarebbe il momento migliore per lavorare con loro. Il nostro problema è stata la mancanza di spazi per calciare in porta, visto che il Torino ci aspettava anche quando era sotto nel punteggio. Rossi? Contentissimo per lui, praticamente lavora da un mese con noi a tempo pieno. Ci fa piacere, non solo a noi, ci auguriamo di vederlo con più continuità in campo. Aspettiamo che arrivi al suo livello perché ci dà una spinta in più. Se spero nel mercato? Noi aspettiamo sempre, io sono un allenatore che ha tantissima speranza. Babacar? Babacar è un giocatore di altissime prospettive, detto ciò ha tanto da lavorare per arrivare a concretizzarle. Noi ci puntiamo e ci crediamo ed arriverà”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. andavano tolti alonso, ilicic (troppi elogi e lo sapevo) e gilberto che purtroppo non ne hanno azzeccata una!! sul 2-1 non ho capito perché mettere tutte punte quando c’era ancora la possibilità di ribaltare la situazione!! comunque sia non si molla!! non bisogna cadere alla prima difficoltà!!

  2. Povero Paulo Sosa spera spera, con questi tra poco ti andrà via anche la speranza, ma comunque non ti preoccupare tanto in fondo alla stagione vinceremo sicuramente il campionato……quello del bilancio.

  3. Stefano, scusa ma il gioco del Torino è proprio quello aspettare e ripartire in contropiede
    Pino e chi te lo dice che non ci sia nessuno che voglia comprare la Fiorentina , l’ha trovato il Bologna che con tutto il rispetto non è Firenze e anche più ricco dei DV , in tanto l’ha mettano in vendita poi vediamo se non c’è nessuno……………………….

  4. E se Sousa fosse molto fumo e poco arrosto? Ieri la squadra è stata in campo solo 10 minuti. Poi per quasi 1 ora abbiamo fatto melina per portare l’uno a zero alla fine come se dovessimo salvarci all’ultima di campionato.
    Giocare cos’ non mi piace.Si cerca di giustificarsi perchè abbiamo preso gol per 3 episodi….Sono gli episodi che governano le partite ma dove vive l’allenatore ,i dirigenti e ADV , da sempre le partite si vincono e si perdono per gli episodi. Capagna acquisti disastrosa.

  5. Secondo me baba non gli piace come giocatore spero di sbagliarmi ☺☺☺

  6. Secondo me baba non gli piace come giocatore spero di sbagliarmi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*