Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa: “Quando Bernardeschi è entrato in partita siamo stati al top. Ecco perché ho messo Cristoforo dall’inizio”

L’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, è stato intervistato da Mediaset Premium: “Appena è entrato Bernardeschi in ritmo partita siamo stati vicini al top della nostra qualità. Perché lui fuori e dentro Cristoforo? Ho preso la decisione di mettere Cristoforo in linea avanzata, perché lavora bene e con molta intensità. Volevo rinforzare il nostro centrocampo perché quello del Sassuolo ha molta fisicità. E volevo essere incisivo nelle transizioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. CasentinoViola

    Ma vai a vaccate te e le tue transizioni!!!!!

  2. Ad uno così non resta che augurare un futuro disastroso ..

  3. Ma tu sei una miscela di contraddizioni.Gli unici che possono fare la differenza in questa squadra sono bernardeschi e tello e,sotto certi aspetti, saponara;e tu li lasci fuori tutti e tre in una partita in cui non c’è più niente da perdere,e nella quale miracolosamente non hai messo ilicic.Che senso ha?!?!? Poi hai capito che ci voleva tello per chiudere la partita,e non hai detto agli altri di giocare dalla sua parte.Due palloni gli sono arrivati,ed ha fatto un assist perfetto per il gol di bernardeschi,ed un altro per kalinic.E meno male che i tello,i saponara, li volevi tu….

  4. Senza commento..una delle frasi più ridicole mai sentite..FV

  5. Non so dirlo meglio: cambia pusher!!!! 😀

  6. Non vale neppure la pena di perdere tempo a commentare le tue parole sei solo un incompetente che resti a Firenze solo x che i braccini non hanno voluto cacciarti x non pagare un nuovo allenatore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*