Sousa rischia grosso, ma Della Valle prende tempo. E oggi…

Paulo Sousa rischia dopo la batosta di ieri sera, rischia un esonero a cui nessuno pensare ad inizio stagione ma che adesso sembra davvero un’ipotesi concreta. Della Valle a fine partita, come sottolinea ha dribblato l’argomento: “A caldo non ne voglio parlare”. Ma nessuno si è affannato a blindare Paulo Sousa, sempre più solo e lontano dalla Fiorentina. Già dopo la partita di ieri lo stato maggiore viola si è riunito per capire come muoversi. Oggi, dopo una notte di riflessioni e valutazioni, capiremo cosa vorranno fare i Della Valle ma la cosa certa è che Sousa adesso rischia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Della Valle Andrea caccia gli attributi una volta ogni tanto!

  2. buttato via un anno e forse butteremo via gli ultimi 3 mesi.
    Tanto non decideranno nulla…
    Perché i DV sono incapaci di gestire una società di calcio e in più sono dei ballisti…
    Era da prendere Pioli a giugno (o a novembre), come scritto più volte.
    Poi se avevi le palle prendevi Sabatini (e anche qui mi ero preso gli insulti, come per pioli).
    Poi è ovvio che ora vorrei spalletti, ranieri o Sarri, ma bisogna guardare in faccia la realtà.
    Zero investimenti, riduzione monte ingaggi, giocatori vecchi in parabola discendente da serie B… (maxi e milic sono da ternana o trapani)
    se verrà un Maran x vivacchiare sarà già un miracolo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*