Sousa: “Rossi ha una voglia tremenda di spaccare il mondo ed è cresciuto tanto. Mercato? Mi interessa più il Milan”

Sousa Carpi 2

Il tecnico viola Paulo Sousa parla poi della crescita di Giuseppe Rossi e della salute della squadra: “Le risposte non si danno in una partita, ma quando prendiamo delle decisioni crediamo che siano le migliori. Talvolta le partite non regalano il meglio di noi, per cui non riusciamo a dare il massimo. E’ comunque una possibilità perché nelle ultime due settimane credo che abbia aggiunto qualche elemento in più e lo si è visto nello spezzone contro la Lazio. Ha una voglia tremenda di spaccare il mondo e questa è una spinta che permette di immaginare un futuro che sognavamo ad inizio stagione. Sapevamo che il percorso sarebbe stato lungo. Critiche della dirigenza dopo la Lazio? Non è vero anche perché subito dopo la gara sono usciti, ho salutato Andrea. Diego è andato via ma ci ha sempre lasciato un messaggio positivo. La riconoscenza del nostro pubblico ci ha dato la voglia per lavorare e migliorare. Mercato? Andrei più sul focus di quelle che sono le problematiche di domani. Kalinic? Oggi ha avuto un momento di difficoltà, sta comunque arrivando al top. Ha avuto dei momenti di calo, sta comunque crescendo. Ha lavorato sempre durante tutta la partita, spero che la squadra possa arrivare ad un livello collettivo che ci permetta di vincere la partita. E’ un gruppo molto buono dal punto di vista umano, ah sempre voglia di riscatto quando non vince”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ok…tutti con il Rossi che fin qui ha fatto ben poco…allora vendere il Baba che ci porta 15/17 milioni dalla premier ( e finalmente trova chi lo fa giocare che se lo stramerita)…e si prova va a prendere Lisandro e Tello …poi appena si farà male o il Kalinic o ginocchia di latta Rossi tutti a dire…CHE SFIGA…

  2. Se funzionano, rossi Ilicic kalinic è un terzetto offensivo da paura..domani vincere per forza

  3. Rossi fino in fondo al campionato!

  4. Deve giocare chi ha grinta e sta bene. Testa solo sulla gara di domani da parte di tutti, mister staff e squadra. Crederci!! Rossi ha voglia di dimostrare ma deve farlo per la squadra e non per motivi personali, conta il risultato della squadra.

  5. Allora deve giocare domani dal primo minuto.

  6. La Viola ha tutto l’interesse a far giocare PEPITO in tutte le partite dal ‘1 al ’90 minuto. Ci sono 3 partite da disputare da qui al 1 di febbraio quando chiude la finestra di mercato e quindi far giocare PEPITO si può e si deve nell’interesse del giocatore e soprattutto della Società e dellasquadra. Se dimostrerà di andare bene come neii 20 minuti con la Lazio o di migliorare addirittura, il gioco è fatto: ce lo teniamo e abbiamo trovato una punta non da poco in casa nostra a zero euro.

  7. Costa e Schettino

    Ecco allora domani fallo giocare Rossi e nn ti presentare con quel cadavere di Mati cosí si fanno tre pere alla squadra di zio Fester!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*