Sousa: “Rossi ha voglia di esporsi in campo e non in pubblico. Ecco cosa penso sui nostri giovani”

Paulo Sousa 2016 3

MOENA – Paulo Sousa continua a rispondere alle domande della stampa dopo l’amichevole vinta dalla Fiorentina contro il Feralpi Salò per 3-1:

“Lavorerò sui moduli e sulle strutture, non so quello che porterà il mercato. Lavoriamo tutti i giorni cercando di fare il bene della Fiorentina. Non parlerò mai di mercato, sono soddisfatto di lavorare sul campo e la più grossa soddisfazione per un allenatore è quella di vedere i giocatori sempre motivati per allenarsi al massimo. Rossi è un ragazzo timido, ha più voglia di esporsi in campo che pubblicamente. Non vedo nessuna problematica in lui. Corvino? In Italia gli allenatori decidono insieme ai direttori sportivi, io cerco di portare il mio contributo nelle conversazioni. Ho piena fiducia in lui e stiamo cercando di trovare il modo per allestire una squadra competitiva per vincere il più possibile. Diakhate? Sta passando un processo di crescita tecnica e mentale. Diks? Il nostro compito è quello di aiutarlo in tutte le componenti del calcio italiano. Hagi ha una maturità molto alta per la sua età, tecnicamente è forte e in questo ritiro sta dimostrando le sue capacità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*