Mazzoleni ci lascia lo zampino. Sousa senza Zarate negli scontri Champions

Sousa non potrà contare dunque su Mauro Zarate nelle gare contro Napoli e Roma, due veri e propri scontri diretti per l’alta classifica e per la Champions League. Evidentemente nel caso del finale di gara Mazzoleni non si è accorto dei colpi subiti dallo stesso Zarate (prima da Medel e poi da Kondogbia) antecedenti alla sua reazione, comunque sbagliata, ed ha così punito solamente l’attaccante della Fiorentina. Sousa dovrà rinunciare dunque ad uno dei suoi uomini più in forma in gare decisive per il proseguo della stagione, una brutta batosta che però apre a Zarate le porte dell’Europa League visto che a questo punto giocherà nella doppia sfida contro il Tottenham.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. E ….proprio una congiura. I gol in fuorigioco rigori non dati espulsioni ….provocate. …e diamo fastidio ….ma noi lotteremo ..Fine alla fine..

  2. Mi dispiace veramente tanto, ma bisogna essere onesti nell’ affermare che è stato un *********.

  3. Ma finiamola di fare i piagnucoloni provinciali!
    É stato scemo Zarate. La partita era finita e perché si è messo in mezzo per ostacolare la rimessa dell’Inter?
    Se ne stava buono in disparte e non succedeva nulla, e fischiava la fine della partita, invece abbiamo dovuto patire altri 3 minuti per colpa sua

  4. Un vecchio politico diceva “A pensare sempre male si sbaglia ma qualche volta si indovina” una vergogna sono tutti daccordo le stanno cercando di tutte per toglierci dal terzo posto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*