Sousa si affida a Borja Valero: “Può fare tutto”

Rugani Borja Valero

Cambiano gli uomini, le formazioni difficilmente sono le stesse per due partite di fila, ma un minimo comune denominatore per Sousa c’è sempre e si chiama Borja Valero. “Può fare tutto – ha detto sullo spagnolo lo stesso Sousa qualche giorno fa – più alto, più basso, sarà un’alternanza per tutta la stagione”. Nonostante una piccola flessione Borja non si tocca e finora ha davvero ricoperto tanti ruoli: rifinitore, regista, incontrista, interno di centrocampo, fino quasi a fare l’attaccante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Caro Mario, il tuo commento da tifoso viola ti fa onore, però bisogna guardare in faccia la realtà!!in quello che scrivi togli il nome borja valero e mettici Volpecina o addirittura il donatella e vedrai che il discorso filerebbe comunque!!Non basta!!

  2. Ma io non capisco certa gente .. specie quella che si mette a criticare borja. . Ma cosa volete voi tutti esperti di calcio .. ma non avete visto che da l anima in campo non credo sia qualcuno che core più di lui con la Roma nei ultimi minuti lui faceva presing sui difensori e sempre vicino alla azione sempre disponibile per i compagni. . Ci sono giocatori e giocatori.. gatusso era un cativone uno che ti recuperava la pala borja e uno che gioca corto non possono essere tutti uguale su finite con ste stronzate. Purtroppo fino quando il soldo e sovrano la nostra squadra potrà solo provare a fare del meglio ogni anno. Per Potter sperare di avere e tenere certi giocatori bisogna che succeda un cambiamento enorme della fifa con norme riguarda un prezzo massimo per un giocatore un tetto massimo di stipendio un numero massimo di stanieri nella rosa e sul campo . Però tutto ciò è fantasia e dunque non ci rimane altro se non tifare per la Viola e per la nostra squadra .

  3. io invece che più alto o più basso lo farei giocare più a lato……molto a lato, praticamente vicino la panchina, anzi seduto sopra!!E’ talmente buono a fare che tutto che non fa un casso!!

  4. Buon palleggiatore, ma senza visione di gioco (“lanci” da 3/4 metri max) e senza tiro da fuori … per il resto si, può fare tutto 🙂

  5. Premetto che io non appartengo alla schiera degli innamorati di Borja. rifinitore?, regista?, incontrista?, attaccante?. ma i quale film lo avete visto?? L’ unico ruoolo che può far qualcosa di buono è l’ interno in un centrocampo a tre, ma la fiotentina gioca sempre con due centrocampisti e due esterni. L’ anno scorso, dopo l’infortunio di Badelj, per necessità lo ha stato fatto giocare davanti alla difesa; da primi in classifica siamo scesi al quinto posto.

  6. Sono innamorato del nostro “sindaco” e sono pienamente daccordo con Sousa che può fare tutto, però sono dell’avviso che quando non è al 100% della forma anche lui può e deve essere lasciato a rifiatare.
    E’ deleterio per lui e per la Viola essere messo in campo in ogni caso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*