Sousa: “Vogliamo essere migliori del Borussia, giocando il nostro calcio. Dobbiamo acquisire una cultura già da domani”

Sousa sorridente. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Parola a Paulo Sousa, nella sala stampa del Borussia Park: “Abbiamo un’idea chiara del nostro avversario, sarà molto intenso e disciplinato e noi vogliamo essere noi stessi, al nostro miglior livello. Sappiamo che quando individualmente e collettivamente riusciamo ad arrivare al top, possiamo raggiungere a competere e vincere contro qualunque squadra. E’ quello che trasmetto ai miei ragazzi, lavorare al massimo per giocare il nostro calcio. Domani partita più importante di altre? Se vincendo con la Juve non ci deve far esser provinciali, questa è una questione di cultura. Vincere porta l’abitudine a vincere ed è quello che dobbiamo fare: in ogni partita dobbiamo usare questa mentalità perché poi nelle varie partite si può riuscire a vincere grazie a questa cultura, pur non essendo al massimo. In una stagione ci sono vari momenti, questa competizioni c’è la fase a gironi, poi una lunga pausa e a questo punto quella di domani è una partita importante, anche per il calcio italiano. Vogliamo essere meglio dei nostri avversari e quando non possiamo esserlo cerchiamo di segnare più gol dei nostri avversari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. dobbiamo giocare un cacio grintoso e intenso! possiamo e dobbiamo vincere!! sbattiamoli fuori senza scuse!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*