SPAGNA C5: MALELE VICINISSIMO AL SUCCESSO!

Uno dei gironi più equilibrati dell’anno si avvia a conclusione, ma fino alla fine sarà difficilissimo sapere chi la spunterà. Infatti, sarà un’ultima giornata al cardiopalma non solo per le prime posizioni, ma anche per stabilire i piazzamenti utili per Top League e Golden League.

In vetta si stabilizza il Malele, che batte 4-0 i volenterosi Capezzoli & Cavalli e si assesta davanti a tutti con i gol di De Cicco, Bartalini, Genova e Aufiero. Gli arancio-neri approfittano del K.O. dell’MGS, fermato 6-2 dal Lentula e scappano a +5 con una sola giornata da giocare. L’ex capolista subisce la forza dei fratelli Iadicicco, che segnano 2 volte con Matteo e 4 con Stefano. A nulla valgono le reti di Tartoni e Fallani.

Può ancora provarci, invece, la PGS Torregalli, vittoriosa per 5-2 su Mischia Selvaggia: Reggiani (2), Melani e Schipani superano il centro di Palazzo e portano i Reds a -3 dal Malele, con lo scontro diretto a favore. La PGS è obbligata a vincere contro Trallaltro per sperare, ma basterà un pari questi ultimi con il Lentula per essere campioni.

A sorpresa, perde terreno il Fuk Cafè, ma mantiene il quarto posto per la Top. È un vero e proprio colpo di coda quello dell’Humaniteam, corsaro nel 3-1 finale sui Blues. Al sigillo di Campanella rispondono Pampaloni, Casati e Marcantoni, per i primi 3 punti iridati degli azzurri. Sartini e compagni sono ora chiamati al difficile esame MGS per restare aggrappati al quarto posto.

Infine, bel pareggio fra Giorgini e Trallaltro, che chiudono sul 4-4 dopo una gara intensa. Da una parte vanno a segno Bertini con una tripletta e Bruni, mentre dall’altra Cencetti (2), Paoletti e Mancini.

Vediamo la classifica prima dell’ultima giornata: Malele 35, PGS 32, MGS 30, Fuk Cafè 28, Giorgini e C&C 26, Mischia 24, Lentula 23, Trallaltro 17, Humaniteam 3.

Visita il sito della Midland 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*