Spalletti: “A Firenze bisognerebbe commentare anche le vittorie e non solo le sconfitte. La penso come Sousa”

Spalletti Roma Frosinone

Luciano Spalletti, allenatore della Roma, alla presentazione del Memorial Niccolò Galli parla anche di Fiorentina: “Quando si allena Fiorentina, Inter, Milan, Napoli, Juventus o Roma non ci si può sottrarre all’ambizione di fare il massimo e di puntare a vincere. Fiorentina? io vi conosco bene perché sono fiorentino anche io. A volte bisogna commentare anche le vittorie oltre alle sconfitte. Ljajic? ci dobbiamo incontrare. E’ un giocatore con grandi qualità e ci sono diversi giocatori che torneranno. Io la penso come Sousa, la non rigidità dei moduli può dare qualcosa in più alla squadra. Ci deve essere un modo di stare in campo in cui si riconoscono alla squadra le giocate e le qualità dell’individuo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Mario da Trento

    Ha perfettamente ragione. I sapientoni alla Cisko e alla iG mettono fuori la testa dal water solo dopo una sconfitta.

  2. Ma a chi si riferisce ? Alla merdite menzionata da Ulivieri ? E chi sarebbero i merdaioli ?

  3. Questo pelatino milionario
    Ci prende sempre per il sellino!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*