Spalletti e Montella, la stima per Borja non basta

Borja Valero in conferenza stampa. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com
Borja Valero in conferenza stampa. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

Per uno, Montella, Borja Valero ha rappresentato l’interpretazione massima del calcio ragionato e del possesso palla e i due hanno rappresentato inevitabilmente i simboli della rinascita del 2012; per l’altro, Spalletti, un modello da inseguire per le sue squadre vista anche la simpatia per i colori viola. La stima dei due tecnici per il centrocampista della Fiorentina non è un mistero e Sky Sport l’ha rilanciato. E’ utopico però pensare che da qui possa nascere una trattativa, senza che ci vada di mezzo un bel quantitativo di soldi: la società viola prenderebbe in considerazione, così come per quasi tutti, solo le offerte fuori mercato e parliamo dunque di venti milioni o più. Eventualità improbabili vista anche l’età del numero venti gigliato, che resterà punto fermo del centrocampo di Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*