Spalletti: “La Fiorentina è rimasta forte, essendo la stessa dell’anno scorso. Salah? E’ rimasto attaccato a Firenze e capisce il fiorentino…”

Spalletti Roma Frosinone

In contemporanea con Sousa ha parlato a Roma anche Luciano Spalletti, che tornerà da avversario al “Franchi” dopo qualche anno: “Nella Fiorentina sono rimasti gli stessi dello scorso anno. Quindi sono rimasti forti e con un allenatore bravo. La piazza è quella che conosciamo e se ha convinto tutti vuol dire che ha qualità. Giocano con il possesso palla e con le giocate per andare in gol. Inevitabilmente qualcosa concedono dietro. Giocare al Franchi poi lo rende un big match, come poi lo sono tutte le gare del nostro campionato. La riprova si è vista ieri fra Samp e Milan con i blucerchiati che hanno fatto una grande partita, gustosa da vedere. Questo è un campionato livellato dove devi essere bravo tu a far vedere se hai delle qualità. La partita di Salah? Lui vive le cose sempre allo stesso modo. E’ una persona perfetta, che vive tutto col sorriso. Capisce tutto, anche quando gli dico qualcosa in fiorentino. E’ rimasto attaccato a Firenze ma vuole bene alla Roma e farà di tutto per dare il massimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Spalletti è un lecchino degli arbitri e lo si capisce benissimo. Vigilare al massimo società viola.

  2. Hooooooooo…………..ha ha haha haha!!!!!È proprio simpatico Spalletti

  3. Capisce il fiorentino? Buono a sapersi, farò giungere a lui e allo stimatissimo procuratore i miei più calorosi saluti dialettali, dopo il golletto o due che come sempre ci rivogherà (grazie agli incapaci evirati che mandiamo in campo contro di lui).

  4. Attenti a salah! Perché contro di noi segna sempre.l anno scorso 3 gol nonostante avevamo pregato di riservargli un trattamento particolare.ma la difesa di brodi che abbiamo non è stata capace di marcarlo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*