Questo sito contribuisce alla audience di

Spalletti: “Se tornassi indietro non sceglierei mai la Roma…”

Luciano Spalletti ride in panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Un post partita burrascoso, come spesso gli accade, quello di ieri sera a Sky per Luciano Spalletti che ha parlato così: “Se tornassi indietro non verrei mai ad allenare la Roma. C’è da dare il merito alla squadra. Sono stato offeso prima e dopo aver fatto entrare Totti 5 minuti. Secondo me abbiamo fatto grandi numeri, non sempre abbiamo giocato bene. Abbiamo perso partite fondamentali che faranno male, sono ragazzi seri che hanno lavorato nella maniera giusta. Quando alleni una squadra forte devi dire le cose in faccia, però poi rischi di andare in difficoltà quando prendi dei gol del genere. Non è mai una partita chiusa, per cui fai un ragionamento che in 5 minuti cosa poteva dare? Se avessi saputo del rigore l’avrei messo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Il destino di Spalletti -un furbone che non vorrei a Firenze- era comunque segnato. Si sarebbe protetto, ma solo parzialmente, vincendo …
    Il primo atto di Totti dirigente, dopo tutti i patimenti in panchina, sarebbe stato farlo cacciare …

  2. Maurizio Firenze

    ti aspettiamo a braccia aperte …grandeb Lucianone .. n1

  3. Caro Spalletti ti auguro con tutto il cuore di non allenare mai i tuoi concittadini. I tifosi romani saranno pure un po volgari, ma a Firenze alla prima che ti fanno ti fanno drizzare tutti i capelli in testa!

  4. Quanto parla e quanto sputa! Ma alla fine del mese come corre con la cariola a prendere un ballino di euro!

  5. Da noi è tutto uno stress (giustamente)…ma a Roma cavolo sono secondi e pazzi. Ha ragione Spalletti cmq e Totti è una piaga.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*