Questo sito contribuisce alla audience di

Spalletti: “Volevo Borja Valero e Vecino e oggi ci sono. Non mi è piaciuta quella mezz’ora contro la Fiorentina”

Luciano Spalletti ride in panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
 Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, ha parlato alla vigilia della partita di domani sera tra la sua Inter e la Roma, squadra che il tecnico di Certaldo ha allenato nella passata stagione: “Nella partita contro la Fiorentina non mi è piaciuta la pausa di mezz’ora che la squadra si è presa: durante la partita dovremo essere più continui, formando un blocco unico durante la fase di possesso palla. Mercato? Il club è forte e mi ha messo a disposizione i calciatori che volevo. Dalbert è un giocatore da Inter, Borja Valero e Vecino li volevo e oggi ci sono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Il Tempo è. Galantuomo vediamo Caro Lucianone da Certaldo… Sicuramente sei diventato antipatico… Come le squadre che hai allenato e alleni.

  2. Con Spallucce ne riparliamo al ritorno al Franchi. Squadra più rodata, amalgamata e sicuramente più forte. Per di più in casa. Speriamo sia un deterrente.

  3. Secondo me Spalletti dovra’ preoccuparsi piu’ di Pioli visto che non trovera’ sempre chi gli regala i gol in quel modo.

  4. Spalletti sei solo un Para cxxo e ha Roma avevano ragione no ti si Può sopportare

  5. Andiamo Spalletti…
    Se non vi davano un rigore inesistente dopo 5 minuti e ci davano il nostro sacrosanto su Simone oggi molto probabilmente si parlerebbe di un’altra partita…

    È straovvio che l’inter deve avere un posto di rilievo nella considerazione da parte del “palazzo” cosa che la Fiorentina non avrà mai.

    Bello vincere così, eh…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*