Questo sito contribuisce alla audience di

Spazio per l’ultimo colpo: ma in quale reparto?

Undici acquisti, di fatto una squadra intera, e non poteva essere altrimenti viste le tantissime partenze: l’addio imminente di Kalinic però porterà altro denaro nelle casse viola e in considerazione di ciò, sembra poterci essere spazio forse per un altro intervento. Non in difesa, dove i centrali sono quattro ed entrambe le fasce hanno due contendenti; a centrocampo forse, anche se Sanchez, Cristoforo, Veretout, Badelj e il duttile Benassi sembrano numericamente soddisfare le esigenze. Qualche slot libera potrebbe esserci piuttosto sulla trequarti, vista l’incerta affidabilità di Zekhnini e Gil Dias, con Chiesa, Eysseric e l’acciaccato Saponara a rappresentare il trio titolare (salvo inserimenti dello stesso Benassi). E’ lì forse che si è azzardato un po’ di più, con calciatori molto giovani e/o stranieri: ecco perché magari un usato sicuro potrebbe servire proprio lì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Ivano il Lastrigiano

    Ci vuole due terzini , uno a destra e uno a sinistra e JOVETIC.

  2. Ci vogliono almeno due …ottimi giocatori.

  3. Un terzino destro pronto per la A, un giovane centrocampista di qualità, guardando in Europa, per sostituire Badelj, un attaccante prima-seconda punta di esperienza capace di giocare sul centro sinistra (Eder o Jovetic). Non sarebbe male se oltre agli esuberi uscisse anche qualche altra scommessa a titolo definitivo o in prestito ed entrasse qualche certezza.

  4. A dire la verità di giocatori ne mancherebbero 4. I due terzini bassi ( destra e sinistra) UN sostituto x Badeji ed un esterno alto sx

  5. Secondo me sono necessari almeno altri due giocatori un terzino Dex con le palle per non vederci l’eterno Tomovic e un esterno alto sinistro contare solo su Dias è troppo rischioso

  6. A proposito di mercato,sono tre volte che guardo il campionato brasiliano e vedo il San Paolo. Vorrei sapere dove erano quei fenomeni che dicevano che invece di Hugo,si doveva acquistare Rodrigo Caio al doppio dei soldi perché questo è un fuoriclasse. Ahahahahahahahahaha,in tre partite ha fatto più errori di Tomovic in tutta la scorsa stagione,gli avversari quando lo vedono in campo giocano fissi su di lui perché tanto,almeno una volta a partita li manda in porta di sicuro. Ah,e sto anche vedendo Atalanta/Roma,Ilicic è lo stesso che conosciamo qui a Firenze,sembrerebbe avere un potenziale enorme,ma combina poco o niente e sbaglia l’impossibile. Ha colpito il palo da dieci centimetri dalla porta,non sto dicendo dieci centimetri così,per enfatizzare l’errore,ma erano veramente dieci centimetri. Se finisce così,e l’Atalanta perde,Ilicic ha fatto perdere un punto ai bergamaschi,che hanno giocato una gran partita. Comunque Roma peggiorata rispetto allo scorso anno (e sono praticamente gli stessi,con Kolarov al posto dell’infortunato Emerson) e Atalanta che corre sempre come lo scorso anno,ma con molta meno qualità,viste le cessioni effettuate.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*