Questo sito contribuisce alla audience di

SPECIALE FN: Il Vitalis Park, il modello-Porto che la Fiorentina vorrebbe tanto imitare per creare talenti FOTO

A proposito di giovani, dato che la Fiorentina ne ha tanti, sia da crescere nel proprio settore giovanile, che da lanciare dopo averli acquistati sul mercato. Oggi vi portiamo alla scoperta di quello che è l’avanguardistico centro di allenamento delle giovanili del Porto, ormai un club consolidato a livello europeo e tra gli habitué della Champions League. Si tratta del Vitalis Park, un vero e proprio centro sportivo, interamente dedicato al settore giovanile dei Dragoni. Un passo verso il futuro, soprattutto per un club che per forza di cose si trova a puntare sullo scouting e sul lancio di giovani talenti, da rivendere magari ai top club dopo averli acquistati a pochi euro. Sorto nel centro della città di Oporto, sulle ceneri del mitico Campo da Constituição, lo stadio che a inizio ‘900 ospitava le partite del Porto, il Vitalis Park è una struttura polifunzionale, dotata di 1 campo da calcio a 11, in erba sintetica, con luce artificiale, con adiacenti anche due di calcio a 7; c’è poi un ulteriore campo a 7, coperto, e un campo da calcio a 5, in terra. E poi c’è tutto il corollario: 5 spogliatoi, un centro benessere per gli arbitri, sale mensa, bar e ristoranti, oltre all’inevitabile Store del Porto.

Una realtà ancora lontana per quanto concerne Firenze, non solo a livello di giovanili tra l’altro, dato che il sogno della Fiorentina sarebbe quello di costruire proprio un qualcosa di simile o di riconducibile, quantomeno. I giovani del vivaio gigliato sono infatti un po’ sparsi per la città e raramente c’è contatto tra le varie categorie o addirittura con la prima squadra, come avviene in alcuni club. Un contesto come quello del Porto potrebbe essere un buono spunto da cui partire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Lasciamo perdere !!! Forse quando ,spero il prima possibile,ci sara un’altra proprieta si potra parlare di certe cose , ora pensiamo a portare a termine decorosamentevquestavstagione e basta …

  2. Abbiamo la sede societaria in 3 stanze 3 dello stadio, stanze date fal Comune in comodato d’uso all’acfFiorentina……Di cosa parliamo??

  3. La prima cosa da fare sarebbe liberarsi di quell’incapace del nostro DS che regala i nostri giovani italiani del vivaio e compra scarponi in giro per il mondo, poi si può fare tutto il resto.

  4. POssibile con un’altra proprieta` e altri direttori.

  5. Io onestamente non riesco a capire questa proprietà , spende 7 ml o forse anche qualcosa di più per i campini che è un terreno del proprietà comunale qui non certo della Fiorentina , quando con quei soldi potevano costruire un centro sportivo di proprietà della Fiorentina mah……………. chi ci capisce qualcosa è bravo.

  6. Ma quale modello, sono 15 anni che si sprecano paragoni di stadi e centri sportivi modello…Noi restiamo nelle nostre sabbie mobili, tutti sono bravi solo a riempirsi la bocca e illudere la gente che vuol abboccare. Io ho perso ogni speranza e prendo atto che qui vige il vivacchiamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*