Sperando nel miracolo De Rossi, Conte guarda verso la panchina, da cui spunta un po’ di viola

Bernardeschi a Coverciano. Foto: Activa Foto
Bernardeschi a Coverciano. Foto: Activa Foto

Difficile, molto difficile che Daniele De Rossi possa scendere in campo sabato sera contro la Germania; un k.o. tremendo vista la squalifica di Thiago Motta e la poca disponibilità nel settore. Il dottore della Nazionale Castellacci prova a fare un po’ di speranza a Conte: “Contro la Spagna ha subito un violento trauma contusivo. Stiamo facendo di tutto per recuperarlo ma il tempo non è dalla nostra. Non ci poniamo preclusioni anche se siamo perfettamente consci dell’imminenza della partita”. Al suo posto diverse ipotesi, tra cui quella del cambio di modulo ed il coinvolgimento di qualche risorsa dalla panchina, dove quasi sempre è stato seduto anche Bernardeschi, unico viola della spedizione. Difficile che tocchi a lui ma qualche speranza in più c’è.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    polskaaa bialo czerwoniii .. polskaaa bialo czerwonii..

  2. Io mi sono innamorato di questa nazionale operaia e contiana e sono contento se viene chiamato un giocatore della fiorentina ma se deve fare bernardeschi delle prestazioni inguardabili come ultimamente.preferisco che giocano altri che sputano l anima

  3. Basta che non lo metta terzino!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*