Speranze d’esordio

Del famoso 20% del mercato invernale non concordato con Paulo Sousa ancora non si è visto niente. Benalouane continua a combattere con un infortunio infinito che non lo lascia libero e ormai, con la Fiorentina che giocherà una volta alla settimana, potrebbe davvero diventare inutile. Kone invece si è sempre allenato in gruppo e Sousa domenica, viste le tante assenze a centrocampo, potrebbe decidere di proporlo dal primo minuto con la speranza comunque che almeno Borja Valero possa recuperare dalla botta subita contro la Roma. Cosi si potrebbe anche azzardare un centrocampo con lo spagnolo in coppia con Tino Costa mentre Kone sarebbe libero di agire dietro l’unica punta. Sousa deve inventarsi qualcosa visto che ci saranno diverse assenze e la Fiorentina deve subito tornare a vincere per riprendere la marcia dopo la settimana difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. se sta bene perché no? deve giocare chi sta bene, la rosa è all’altezza!! contro il verona non abbiamo come scuse come sempre deve essere!!

  2. Dato che non c’è più nessuno penso che possa giocare altrimenti Sousa sarà costretto a prendere qualche giovane dalla primavara . Per fortuna siamo usciti dalla E.L altrimenti sarebbero stati dolori . Ma i ns. dirigenti si sono resi conto delle cavolate fatte ???? Speriamo bene !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*