Questo sito contribuisce alla audience di

Sportiello inizia col piede giusto, ma la Fiorentina dovrà guadagnarsela

L’avventura di Ciprian Tatarusanu con la Fiorentina era agli sgoccioli, e la dirigenza viola ha scommesso con forza su Marco Sportiello, a cui è stata affidata la porta gigliata. Il classe ’92, dopo le incomprensioni con Gasperini ha a Firenze la grande occasione della propria carriera, in una piazza importante in cui emergere. L’inizio di stagione di Sportiello è stato sicuramente sufficiente, con l’acuto della gara contro l’Atalanta: contro il recente passato il portiere viola ha preso davvero di tutto, capitolando solo sul velenoso tiro di Freuler. Sportiello è arrivato a Firenze in prestito biennale con diritto di riscatto; l’ultima parola spetterà quindi alla Fiorentina il prossimo giugno, con Corvino e Freitas che saranno chiamati a prendere una decisione importante, in un ruolo chiave per il presente ed il futuro di una squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Guai abbassare la guardia. Testa al campo.

  2. Mi sembra più che evidente che la decisione sia una soltanto, RISCATTO.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*