Sposare definitivamente la Fiorentina o sperimentare (altrove) nuovi orizzonti?

Sempre su Federico Bernardeschi, La Gazzetta dello Sport parla anche dei tanti club che sono interessati alle sue prestazioni. In Italia si registrano le manovre di Inter e Juventus. Ma anche all’estero non si scherza. Il Bayern Monaco segue da vicino le evoluzioni del calciatore carrarese con il via libera del tecnico Carlo Ancelotti. Un’altra strada maestra conduce in Premier League, al Chelsea. Lì c’è Antonio Conte, che ha voluto Berna in azzurro, prima facendolo esordire in amichevole contro la Spagna, poi convocandolo tra i 23 all’ultimo campionato Europeo. Federico è chiamato a scegliere la strada per il suo futuro: sposare definitivamente la squadra che lo ha forgiato o sperimentare (altrove) nuovi orizzonti?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Tifolamaglia, hai detto una cosa vera il problema è che difficilmente reinvestiranno tutti i soldi , anche se se non erro fu detto che i soldi delle vendite venivano tutti reinvestiti , ma questo fa buca e pallino con il regalo per Firenze con i 18 ml per Salah con i DV non servono per una Fiorentina che vivacchia e dulci in fundo non ci faremo trovare impreparati

  2. Sax6471, vedi non è solo i soldi ogni giocatore con ambizione vuole alzare dei trofei o almeno provare nell’alzarli e per tanto vuole giocare in una squadra competitiva dove la proprietà ambiziosa vuole vincere o almeno provare nel vincere , la nostra fa di tutto per evitare di farlo.

  3. Tifolamagliaviola

    Come dice Fradiavolo: questa situazione d’incertezza é creata ad arte per fare in modo che poi si possa vendere senza avere la piazza contro. Piu’ passa il tempo, piu’ la gente legge notiziole come Berna al Bayern, Berna all’Inter, Berna al Real Madrid e si convince che lui non vuole piu’ stare a Firenze. E’ anche vero che con la vendita di Berna e Kalinic si potrebbe rifare una squadra decente, ammesso che si voglia reinvestire il danaro. Ma li’ interviene gnini l’uomo nero, Corvino che con 80 milioni compra 100 presunte promesse per fare tre o 4 plusvalenze tra qualche anno.

  4. Sarebbe già buono che Berna rimanesse a Firenze altri 2 anni ma la vedo dura…

    E’ ovvio che di fronte ad offerte di stipendi faraonici (cosa che la Fiorentina non può dare) il ragazzo sarà fortemente tentato di andarsene.

    Anche la Fiorentina riceverà offerte per il cartellino molto consistenti: non sarà facile resistere soprattutto se si scatenerà un’asta, come sembra abbastanza probabile.

    In fondo Sousa aveva detta la verità su questo giocatore, anche se lo doveva tenere per sè!

    Comunque arrivassero 50/60 milioni dalla cessione di Berna potrebbero essere investiti in altri buoni giocatori e rifare un bel pezzo di squadra (sempre che non vadano nelle mani dell’uomo nero Cognigni…).

    Altri 30/35 milioni dovrebbero arrivare dalla cessione di Kalinic quindi la possibilità di fare un mercato VERO ci sarebbe già dal prossimo anno.

  5. Ora mi raccomando tutti contro il ragazzo che verrà definito dai difensori dei DV come un mercenario già li vedi i vari messaggi, la verità è che un giovane di 23ni talentuoso come Berna vuole si guadagnare ma soprattutto tentare di vincere e onestamente in questa società la proprietà fa di tutto per evitare di farlo , sono convinto che se qui ci fosse un progetto serio per vincere qualcosa il ragazzo non avrebbe dubbio nel firmare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*