Questo sito contribuisce alla audience di

Spunta un insolito (e improbabile) scambio semestrale per Savic

Che alla Juventus interessi Stefan Savic non è certo un mistero, così come il gradimento di Montella per Sebastian Giovinco. Soprattutto da questo doppio indice di gradimento sono partite le voci che inneggiavano ad uno scambio tra i due, operazione che però la Fiorentina molto difficilmente avrebbe accettato, considerando per altro anche i difficili rapporti tra le due società. Tuttosport ipotizza allora una nuova, fantasiosa, soluzione: un prestito di sei mesi per i due, con Giovinco che tornerebbe a Torino a giugno con il contratto in scadenza dopo pochi giorni, e Savic che farebbe lo stesso a Firenze, ma senza scadenza troppo imminente. Resta comunque quasi impossibile che il montenegrino lasci i viola a gennaio, costringendo la dirigenza gigliata a tappare una nuova falla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. ….SEGUE..un obbiettivo che non esiste .. il raggiungimento dell’ europa league un miraggio…una squadra che sta giocando in coppa senza riserve da far giocare per far rifiatare i titolari..giocatori forti che si stanno sensibilmente svalutando …impiegati fuori ruolo perche’ quel ruolo scoperto..giocatori che non rinnovano perche’ non vogliono rimanere e vogliono andare in scadenza di contratto–e di quali soluzioni si sta parlando??ANCORA NESSUNA O TUTTE RIDICOLE–

  2. segue–i prestiti, i regali basta che gli paghi lo stipendio, come se non ci fosse bastato il fatto che sono due anni che non azzecchiamo un acquisto e che addirittura quest’anno siamo da record dei primati per non aver fatto giocare nessun nuovo acquisto e volerli ricedere tutti gia’ a gennaio…E’IL COLMO DEI COLMI E NON CI STIAMO ACCORGENDO CHE SIAMO ALLO SBANDO..UN ALLENATORE CHE FA I DISPETTI… UN PRESIDENTE CHE NON ESISTE…DEI DS CHE SE GLI RIVOLTI LE TASCHE NON GLI ESCE UN CENT..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*