Spunti positivi

Maxi Olivera Fiorentina

I ventotto minuti di Genova non avevano regalato spunti positivi per quanto riguarda la prestazione di Maxi Olivera. Ieri sera, invece, contro il Paok l’esterno uruguaiano ha convinto maggiormente rispetto a Marassi, soprattutto in fase offensiva dove è sempre stato presente e ha stupito per la capacità e la facilità di crossare il pallone. I meccanismi di gioco sono ancora da perfezionare, così come l’intesa con i compagni, ma Olivera ha dimostrato di poter essere una valida alternativa per la fascia sinistra viola e, perché no, un giorno poter diventare il titolare. Contro la Roma, probabilmente, sarà il turno di Milic ma l’uruguaiano ha dimostrato di poter stare all’interno della rosa viola: e già questo, date le premesse, non era scontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sicuramente meglio di alonso almeno questo crossa quindi lo possiamo vendere 60 mlioni A giugno:)

  2. Ieri mi è piaciuto molto e tra poco scopriremo che il nostro Corvino ha trovato dei super giocatori… anche non famosi …sono fiduciosa e positiva. Forza viola per me domenica battere la Roma e come vincere lo scudetto 💜💜💜💜💜

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*