Questo sito contribuisce alla audience di

Stadio, Cittadella, riqualificazione Franchi, squadra: ambizioni, date, tante idee e problemi

Stadio nuovo, Cittadella, riqualificazione del Franchi e crescita della squadra. La giornata di ieri ci ha consegnato un bellissimo progetto che, se realizzato, è destinato a cambiare radicalmente faccia a Firenze e, molto probabilmente, anche alla Fiorentina. Cambierebbe la zona di Novoli, con la nuova casa della squadra da quarantamila posti, un centro sportivo finalmente moderno e adiacente allo stadio, un centro commerciale molto grande e la prospettiva di poter raggiungere questa zona anche lasciando la macchina a casa (fatto incredibile per questa città). Contemporaneamente il Franchi non andrebbe in pensione ma diventerebbe un impianto polivalente (per lo più dedicato al rugby) circondato da quella che sarebbe la Cittadella dello Sport. Ambizioni, idee e anche date: prima pietra messa nel 2019, prima partita giocata nel nuovo stadio nella stagione 2021/22.

Tutto così facile? Purtroppo no, c’è anche qualche problema e qualche intoppo che deve essere superato, inutile nasconderlo. La presentazione di ieri aveva anche un convitato di pietra, chiamato nuova Mercafir. Dove verrà spostato il vecchio mercato ortofrutticolo? Osmannoro è già stato cassato da tempo, Castello è una zona invitante ma in mano ai privati che non è detto che abbiano voglia di cedere la mano. E poi ci sono da tirare fuori altri milioni per terreni e costruzione e chi paga questi oneri? Un contenzioso tra Comune e Unipol (proprietaria dei suddetti terreni) è già in atto, ma che conseguenze può portare? Domande che restano sullo sfondo. Domande che hanno bisogno di risposte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Come tifoso della Fiorentina mi piacerebbe tanto un nuovo stadio, ma non voglio che il Comune spenda un solo euro di soldi pubblici x contribuire alla sua realizzazione (come pagare lo spostamento della Mercafir). Sono altre le priorità sociali che abbisognano delle scarse finanze pubbliche. Il nuovo stadio lo paghino tutto i DV, così come fanno tutti gli imprenditori x i loro investimenti. Allora togliamo il vetusto vincolo delle belle arti sul Franchi (quanti turisti vengono a Firenze x ammirare le scale elicoidali o la tribuna autoportante?) e permettiamogli di ristrutturarlo a spese loro.

  2. supercannabilover

    Tutto molto bello ma manca una stazione spaziale per quando dovremo andare in trasferta su marte. Comunque dopo aver spostato la Mercafir, riorganizzato l’urbanizzazione di novoli con infrastrutture pagate dal comune(?!), trovato uno sponsor o piu’ sponsor che paghino stadio e annessi, chiudere il raccordo di Firenze Nord e farci una pista di lancio sara’ un gioco da ragazzi.

  3. E’ tutto molto bello,spero che non abbiano fatto il conto senza l’oste.

  4. Se fosse realizzato lo stadio e anche tutto quello che ne consegue, sarebbe un’operazione fantastica, sopratutto i modi per raggiungere lo stadio: Tramvia, treno, auto, bicigletta, aereo, Firenze diventerebbe una citta’ Europea con la E maiuscola, ma tante’ siamo in Italia…sperare non costa niente.

  5. Bisogna CREDERCI nel far diventare realtà un progetto che ci porta veramente a stare stabilmente nel calcio che conta. Va bene ci sono problemi.. ma intanto il progetto è stato presentato. Le milanesi sono pià indietro per fare lo stadio di proprietà. Si riqualifica NOVOLI e MERCAFIR DV non vogliono penalizzarla..ma lo spazio per fare lo stadio c’è solo in quel posto perchè è vicino ad un Areoporto, la Nuova Tranvia,c’è la rete ferroviaria e Autostrada, bicicletta per arrivare al Nuovo Impianto si può variegare l’accesso a 360 gradi. NARDELLA è stato chiaro va fatto, gli abbiamo fatta fare un progetto definitivo.. va portato solo a compimento. Che sia ZAVANELLA a trovare ostacoli… è normale ma anche a FIRENZE si vuole mettere gli ostacoli per non farlo mi sembra aasurdo. S69 ti faccio presente che NESSUNA DITTA FIORENTINA si è presentata ad appoggiare DV.. visto che si rinfaccia ai DV di aver preso GRATIS la viola. Qui le Aziende Fiorentine dovrebbero portare avanti l’opera in essere.. MENARINI,AZIENDE DELLA MODA,Nuovo Pignone,ecc dovrebbero mettersi insieme per portare avanti il progetto. Se viene fatto FIRENZE non vive solo sul passato…ma avrà slancio nel mondo. Invece le ditte di FIRENZE si fanno la guerra invece dovrebbero essere UNITE NEL PROGETTO. Un’opera del genere porta splendore a FIRENZE..Il Nuovo Stadio non deve riguardare solo la FIROENTINA ma legame città con lo sport. CREDIAMOCI VERAMENTE !!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*