Questo sito contribuisce alla audience di

Stavolta la vendetta non ha solo il colore viola

Nonostante i tre scontri successivi a quello indimenticabile del 20 ottobre 2013, in casa Juventus la ferita è rimasta comunque un po’ aperta e la voglia di vendetta c’è. Un elemento che dà ancora più carica alla partita e che appare quantomeno insolito. La storia purtroppo parla di numeri nettamente favorevoli ai bianconeri (ma non così tanto nelle gare al “Franchi”…) e di conseguenza il sentimento vendicativo non può che caratterizzare, quasi per definizione, la Fiorentina. In questi senso stavolta le due formazione avranno entrambe qualcosa da mettere a posto. Da un lato, come detto, quel clamoroso 4-2; dall’altra c’è comunque il più recente 0-1 di Europa League, costato il passaggio del turno, proprio davanti al pubblico del “Franchi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Quà c’è da giocare… e bene… ma che vendetta…!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*