Questo sito contribuisce alla audience di

Storia di un amore mai sbocciato

Il rigore sbagliato da Ilicic contro il Milan. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Non sono bastati trentasette gol in quattro stagioni sulle rive dell’Arno a Josip Ilicic per entrare nel cuore di Firenze. Il rapporto tra lo sloveno e i fiorentini è sempre vissuto tra alti, il cui picco è stato raggiunto i mesi in cui la Fiorentina era prima in classifica, e tanti bassi: l’ex Palermo ha probabilmente pagato quella indolenza con cui si aggira nel campo e la poca predisposizione al sacrificio e alla corsa, caratteristiche importanti per entrare nel cuore del pubblico viola. Con il contratto in scadenza nel 2018, la cessione era l’unico modo per ricavare qualcosa ed evitare di perderlo a parametro zero e Corvino è riuscito nella non facile impresa di raccogliere cinque milioni di euro che potranno essere utili per il mercato in entrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Mah! Speriamo

  2. Ilicic mai piaciuto.
    Preso al posto di Liajic che poi non ha fatto un granché.
    Che squadra strana e gestita male.
    DV che vogliono lasciare ecc….
    Che tristezza per colori viola!

  3. IO INVECE ME LO RICORDERÒ ANCORA PER MOLTO QUESTO INDOLENTE..FV

  4. A me spiace ma lo ricorderò soprattutto per il gol sbagliato col Napoli in finale di coppa Italia..

  5. P.S. Saponara è il suo degno erede,con qualche lampo di classe in più.

  6. Si doveva cedere già dopo il primo anno,quando si capì che nel Palermo andava bene perché è una seconda punta capace solo di segnare in contropiede.Purtroppo un po’ il flop di Gomez,un po’ l”illusione di montella, che credeva di poter ripetere con lui la fortunata annata col falso nueve,(ma una cosa è quando hai jovetic in quel ruolo,ed un’altra è avere questo scarsone)ci ha costretto a sopportarlo per altri quattro anni.Ed ha rovinato prima Berna,poi tello,e se fosse rimasto avrebbe rovinato anche chiesa ed hagi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*