Stovini: “Fiorentina adagiata. I giocatori hanno capito che tanto qui non si vincerà mai”

Lorenzo Stovini, ex difensore di Serie A e tifoso viola a Lady Radio parla del momento della squadra di Sousa: “La difesa va bene ma la Fiorentina è molto indietro rispetto all’anno scorso. Il problema è che i viola sono involuti a livello di gioco. Sousa deve andare avanti per la sua strada. Come mai questa Fiorentina fa peggio dell’anno scorso se sono arrivati giocatori funzionali? Questa squadra si è adagiata forse perché hanno capito che tanto a Firenze non si può vincere. Sousa ha cambiato modulo perché gli è stato detto. La stanchezza non può essere una scusante perché siamo solo ad ottobre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Ma solo da noi i giocatori si comportano in questo modo? Perché non rinunciano ai lauti stipendi che prendono visto che secondo i loro cervelli non pensanti non abbiamo obiettivi? Perché in squadre inferiori c’è più grinta? Avremmo tutto per vincere e fare bene, non si può mollare in questa maniera.

  2. La volete la vera ricetta ? La volete o no ? Allora fate cosi ma fatelo: una sola domenica con lo stadio vuoto, una sola. Per vuoto intendo dire che si deve sentire il vento che soffia sul prato del Franchi. Una domenica sola i che vi costa. Provare per credere.

  3. Fracazzo da Velletri

    Assodato che siamo tutti d’accordo,quelli che capiscono, che a Firenze non si vincerà mai niente almeno divertiamoci e lo possiamo fare con una squadra di giovani magari i più italiani e con un allenatore che sappia valorizzare i giovani e abbia le idee chiare. Arrivare quinti o ottavi non sposta nulla ,incontrare squadrette slovene o di paesi sperduti in Europa non interessa ,noi non possiamo competere con le grandi e allora divertiamoci! !!

  4. Non si vincerà mai perché lo ha detto la proprietà, Cognini gennaio scorso, per problemi di bilancio non possiamo arrivare tra le prime tre piazze. E che si vuole. ?……..

  5. Stovini sa quello che dice perché è stato giocatore quindi non parla a sproposito..l’impegno e la professionalità sono una cosa e non si discutono ma la testa e’ un altra cosa..sanno già che più di tanto non possono fare e viene a mancare l’entusiasmo..anche per me (che ho giocato) e’ una cosa normalissima. Se poi pescano il salah allora l’entusiasmo torna ma se ci aspettiamo miracoli da questa combriccola, allora stiamo freschi..prima o poi tira e ritira la corda si spezza.

  6. Stovini ha capito perfettamente la situazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*