Stovini: “Quelle parole di Montella, post Siviglia, non avevano senso. Non mi sorprenderebbe se usasse la Samp come trampolino”

MontellaJuventus

Le ambizioni di Montella e i possibili sviluppi legati al ritorno in panchina alla Samp nelle parole dell’ex calciatore, e tifoso viola, Lorenzo Stovini a Lady Radio: “Montella se ne uscì con quelle dichiarazioni dopo il Siviglia, perché aveva intuito che non avrebbe avuto probabilmente futuro in società. A livello di investimenti grossi non ne sono stati fatti effettivamente; hanno trovato Kalinic a 5 milioni per cui va dato loro merito perché magari ora ne vale 25. Il discorso di Montella è sbagliato però perché queste dichiarazioni o vengono fatte prima o non vanno proprio fatte, non ha senso fare discorsi sul settimo monte ingaggi dopo aver perso 2-0 contro il Siviglia, con la stagione praticamente conclusa. Samp trampolino di lancio? Lui può aver pensato: vengo alla Sampdoria, faccio una buona stagione e poi vado in una grande. I presupposti ci sono tutti, Mancini è primo ora ma non si sa mai cosa può succedere all’Inter, a Roma Garcia o vince quest’anno o va via, Mihajlovic e Allegri hanno annate così così. Per cui di possibilità all’orizzonte ne ha diverse”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ho apprezzato Montella, ma dopo quelle dichiarazioni non l’ ho più potuto vedere.
    Stovini ha ragione

  2. Giustissimo. Ho sempre sperato che Montella se ne andasse, visto che aveva dei limiti enormi, soprattutto di mentalità, ma anche di preparazione, approccio e lettura della partita, senza contare il suo prorompente opportunismo… ovviamente mi sembra evidente che i fatti mi abbiano dato ragione…non era la squadra ad aver fatto di più delle proprie possibilità ma era lui che ne aveva limitato le stesse possibilità… ma alcuni, si sa, nascono con lo stellone e altri con la nuvola di Fantozzi…

  3. E’ un rischio per l’aeroplanino…. se fa flop a Genova le grandi le vede col binocolo!

  4. L’inter delle 4 e’ l’unica di livello e sostituire mancini con montella e’ da folli mancini e’ un vincente ,montella quando e’ in posizioni favorevoli si caca sotto. La roma e’ casa sua ma roma non vince per genetica , ben che vada sono secondi . La juve non prenderebbe uno che sputa nel piatto dove mangia
    antepatici e odiosi ma con principi e stile. Il milan era . Ora vale quanto la samp solo l’ingaggio e’ da crande.

  5. onora il padre

    Grande EL Marascon!

  6. SENZ ALTRO E’ COSI. X MONTELLA CHE VOLEVA FARE IL SALTO DI QUALITA LA SAMPDORIA Eì UN PASSO INDIETRO. MA AVENDO UNA CLAUSOLA MOLTO PESANTE RISCHIAVA DI RIMANERE DISOCCUPATO X PARECCHIO TEMPO.LA SAMPDAORIA NON E’ PER LUI IL MASSIMO MA HA DOVUTO ACCETTARLA LO STESSO XCHE XLUI ERA IMPORTANTE LIBERARSI IN QUALSIASI MANIERA DELLA CLAUSOLA. ORA E’ PIU LIBERO E A GIUGNO 2016 SE SARA CHIAMATO DA UNA GRANDE PUO PRESENTARSI LIBERO SENZA UNA CLAUSOLA COSI PESANTE

  7. el marascon (consapevole delle potenzialità)

    io mi rifaccio alle definizioni di sciascia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*