Stovini: “Suarez? Non basta una partita per valutarlo, anche perché di fronte c’era il Frosinone”

Mario Suarez Barcellona

Lorenzo Stovini, ex difensore di Serie A e tifoso della Fiorentina, parla così a Lady Radio della vittoria dei viola di ieri contro il Frosinone e non solo: “Ieri partita perfetta della Fiorentina. poteva riservare qualche insidia ma i viola sono scesi in campo con l’atteggiamento giusto. La Fiorentina sta acquisendo una mentalità davvero da grande squadra. La Fiorentina sta decisamente meglio dell’Inter nonostante che le due formazioni siano appaiate in vetta alla classifica. L’Inter è lì ma sta vincendo soprattutto grazie alle giocate dei campioni, la Fiorentina è più squadra e si vede pure a livello di gioco. Suarez ha fatto un’ottima partita ma è ancora tutto da valutare anche perché ieri hai giocato contro un Frosinone che non era in campo. Non basta una partita per giudicare un giocatore. Ora bisogna vincere in Europa League perché con il girone da Lega Pro che ha la Fiorentina sarebbe davvero un brutto colpo un’eliminazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. La Fiorentina ha fatto la partita perfetta o il Frosinone non era in campo? Ma nessuno gli ha fatto notare che si contraddice…?! non era nemmeno da riprendere una dichiarazione così

  2. X Fabio – Badelj ieri non ha giocato bene???

  3. Prima di di noi il Frosinone non aveva mai perso con più di due gol di scarto e aveva messo in difficoltà Juve e Lazio e vinto con la Samp. Le parole a fine gara dell’ allenatore del Frosinone paarlano da sole: “non ci hanno permesso di giocare” e Frara a fine gara ha ammesso che per tutta la gara sono stati costretti a rincorrere la palla.

  4. Sono daccordo con quanto detto sopra. (almeno una volta)

  5. La solita storia del Frosinone che non era in campo. A volte prova a pensare che una squadra gioca male perchè l’altra non la fa giocare . Comunque va bene così !!

  6. Anche lei ha giocato a calcio e dovrebbe sapere che si deve prima giocare bene le partite contre gli avversario piu debole. Mario l’ha fatto meravigliosamente. Se Sousa non l’avesse messo nel secondo tempo piu defensivo, sarebbe stato ancora piu meglio.
    E perché Bedej ieri non ha giocato bene, se è così facile? Aveva così tante palle facili sul piede, perse…. Se Mario avesse perso le palle come Bedej lui sarebbe stato criticato molto diverso.
    Mario non deve dimostrare a nessuno niente!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*