Questo sito contribuisce alla audience di

Strinic: “La Fiorentina aveva fatto un’offerta per me, ma poi ho scelto una squadra con una certa idea di gioco”

Il terzino della Sampdoria Ivan Strinic, trasferitosi quest’estate in blucerchiato dal Napoli, ha confessato a La Gazzetta dello Sport di essere stato cercato durante l’ultima sessione di calciomercato anche dalla Fiorentina: “Sampdoria? Non potevo fare scelta migliore, qui è tutto splendido per me, la mia famiglia, i tifosi e la squadra. Avevo anche altre offerte, una dalla Fiorentina, ma sapere di trovare un’idea di gioco simile a quella su cui lavoravo da anni è stato decisivo. Al livello difensivo facciamo le stesse cose che a Napoli, in avanti giochiamo con il fantasista e non con il tridente, ma lo scompenso portato alla difesa è piccolo e noi ovviamo con qualche accorgimento e tanto lavoro. Gianpaolo e Sarri sono diversi come allenatori ma simili come uomini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Hai solo scelto un assegno più robusto mercenario fottuto

  2. Etpetalasna__69esse_alx68_bernietpe

    Il titolo e il testo sono in palese disaccordo. Nel titolo scrivete che il giocatore è andato in una squadra “con una certa idea di gioco” . Nel testo il giocatore dice che ha preferito andare a giocare in una squadra che pratica un gioco uguale a quello del napoli dove giocava. Sono quelle solite sottili differenze che a molti sfuggono…..E allora io dico FORZA VIOLA. E questo se ne stia pure a Genova.

  3. Finché dura ….

  4. Come dagli torto… Ha scelto la squadra migliore, ma noi in quel ruolo siamo comunque coperti… ahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*