Suarez: “Batistuta è sempre stato il mio attaccante preferito, cerco di imitarlo perché era un spettacolare”

Superato ieri sera da Cristiano Ronaldo, oggi Luis Suarez avrà modo di tornare subito al comando della classifica marcatori della Liga. Il “Pistolero”, come è ribatezzato ormai da tempo, timbrò il cartellino anche al “Franchi” nell’amichevole vinta ad agosto dalla Fiorentina sul Barcellona. Nello stadio che fu di Gabriel Batistuta, attaccante che lo stesso Suarez ammirava fin da piccolo, come da lui stesso affermato al Daily Mail: “Il massimo esempio di attaccante per me è sempre stato Batistuta. Era un numero nove spettacolare, fantastico nel trovare spazio, tirare da fuori area verso la porta, bravo nel gioco aereo. E’ sempre stato un punto di riferimento per me e guardavo sempre il modo in cui giocava. Calciava anche i rigori. Cerco di imitarlo e guardo spesso i video con le sue giocate”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. tifoso inquietante

    L’ ha scelto cicco l’ esempio…

  2. Si ma il Bati non mordeva gli avversari sul come fai te……. sarai anche Uruguaiano ma qualche avo in Transilvania ce l’hai di sicuro……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*